Dischi MELLOW MOOD: esce il singolo "Sound of a War"

mellow_mood_esce_il_singolo_sound_of_a_war_dischi
Condividi

Manca una settimana all'uscita di “LARGE”, il nuovo album dei Mellow Mood, in uscita il 6 aprile per La Tempesta Dub. 
Dopo il release del primo omonimo singolo “Large”, pubblicato anche sotto forma di video, esce oggi il secondo singolo, intitolato “Sound of a War”, ora disponibile negli store digitali e sulle piattaforme di streaming.
         


SOUND OF A WAR
 
“Da un punto di vista armonico e ritmico, Sound Of A War è molto semplice e potente, il che la rende forse la canzone più "Mellow Mood" del nuovo album. Il modo in cui è stata prodotta e la sua sonorità però sono un buon esempio del sound generale dell'intero disco. Per quanto riguarda il testo, purtroppo la guerra continua ad essere un argomento di attualità che tocca tutti noi. Esplorando l'impatto sociale delle fake news divulgate dai mass media abbiamo voluto essere diretti ed onesti: "Gwaan like you sad but you only pretend. Inna reality you don't give a damn" ("Fate solo finta di essere tristi. In realtà non ve ne frega niente"). Il reggae è sempre stato una musica militante con un chiaro messaggio, e questa canzone dice che non ci tiriamo indietro.”
Mellow Mood
 

I Mellow Mood si preparano inoltre al tour europeo, che includerà 5 date in Italia:
6 aprile – Mulhouse (FRA) – Noumatrouff
7 aprile – Parsi (FRA) – Pan Piper
11 aprile – Barcelona (SPA) – Sala Apolo
12 aprile – Madrid (SPA) – Sala Mon Live
14 aprile – Lorient (FRA) – Festival Insolent
17 aprile – Manchester (UK) – Band on the Wall
18 aprile – Liverpool (UK) – Invisible Wind Factory
19 aprile – Bristol (UK) – The fleece
20 aprile – London (UK) – Brixton Jamm
24 aprile - MILANO - Alcatraz
25 aprile - MOSCIANO SANT’ANGELO (TE) - Pin Up
26 aprile - ROMA - Monk
27 aprile - FIRENZE - Auditorium Flog
28 aprile - BOLOGNA – Estragon

7 maggio – Amsterdam (OLA) – Sugar Factory
 


LARGE – L’ALBUM
«After all we’re still around!»
(Tuff Rocky Road)
 
Tre anni dopo il fortunato “2 The World”, i Mellow Mood tornano con il loro disco più bello e ambizioso, con cui mirano a confermare il loro status di band di punta del reggae europeo nel panorama mondiale, senza smettere di stupire e divertirsi. “Large” – questo il titolo del quinto lavoro sulla lunga distanza del gruppo pordenonese nato nel 2005 – è come sempre prodotto, registrato e mixato all’Alambic Conspiracy Studio da Paolo Baldini (BR Stylers, Africa Unite, Tre Allegri Ragazzi Morti) e masterizzato ad Austin, Texas, Stati Uniti, da Chris Athens (N.E.R.D., Rick Ross, Ghostface Killah, Usher, Peter Tosh...).
 
“Large” è tipicamente il disco di una band. Durante l’estate 2017, i Mellow Mood hanno impiegato il tempo libero da tour mondiali per lavorare in sala prove sugli arrangiamenti dei pezzi, arrivando in studio con idee già precise. Se nel passato era compito difficile ed esclusivo del produttore Paolo Baldini di organizzare le intenzioni dei singoli nate a fasi alterne in studio, questa volta il corpo dei brani era già definito al momento del recording. Una sintonia degli elementi che nasce da lontano, nella maturazione di un approccio serio e professionale, di chi vuole raggiungere il top solo e soltanto con le proprie gambe. L’attitudine insomma di chi sa di avere un dono e che sa di doverlo onorare guadagnandoselo giorno dopo giorno, lavorando sodo sui propri strumenti – forse la cosa più nordest della formazione.
 
“Large” esce il 6 aprile in tutto il mondo. Un mondo attraversato da populismi, fake news e guerre che ha davvero molto bisogno di canzoni credibili d’amore, pace e unità. Un mondo che ha bisogno di gente come i Mellow Mood.  


READ MORE:
MELLOW MOOD
sito | facebook | twitter | instagram

LA TEMPESTA
sito 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop