Torino News

TORINO, 26 October 2016

Mostre PARATISSIMA 2-6 novembre 2016, Torino Esposizioni Torino

12° Edizione

paratissima_2_6_novembre_2016_torino_esposizioni_torino_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Seicento creativi emergenti, 220 opere di artisti affermati, 8 sezioni, 9 mostre curate dai 17 giovani curatori di N.I.C.E., 1 mostra curata dalla direzione artistica "Space Appeal": Paratissima 2016 è "To the Stars", un viaggio nell'universo dell'arte.

 

IL TEMA: TO THE STARS

Per la 12° edizione Paratissima invita a compiere un viaggio tra le stelle: 12 sono i mesi in un anno solare, 12 i segni zodiacali, 12 le ore antimeridiane e pomeridiane, 12 gli anni che impiega Giove per compiere il giro dello zodiaco, 12 le lunazioni complete in un anno solare. Il 2016, inoltre, è stato un anno di grandi conquiste in ambito astronomico coronato dalla scoperta, a 500 anni luce dalla Terra, di Kepler-186f, un pianeta potenzialmente abitabile, gemello della Terra.

 

LE MOSTRE CURATE

 

SPACE APPEAL. IL RICHIAMO SIDERALE

Il cielo è da sempre la massima ambizione dell'uomo. Da secoli, ammaliati dall'incommensurabile vastità dell'universo, ci si interroga sulla presenza di altri pianeti abitabili e sull'esistenza di forme di vita aliene. Letteratura, musica, cinema e arti visive, ogni angolo della creatività è stato messo al servizio del più grande dei sogni: arrivare alle stelle.

Nell'attesa di un Grand Tour interplanetario, Paratissima esplora le visioni dell'immaginazione nella mostra "Space Appeal. Il richiamo siderale", a cura di Francesca Canfora, direttore artistico di Paratissima, e Cristina Marinelli, attraverso i poster della Nasa e le opere, tra gli altri, del pittore di fantascienza Karel Thole, del futurista visivo Michael Najjar e dell'uomo delle stelle Gilberto Zorio.

 

N.I.C.E.

Per la terza edizione di N.I.C.E. (New Independent Curatorial Experience) sono in programma 9 mostre curate dai 17 giovani allievi del corso per curatori di Paratissima, ciascuna composta da una decina di artisti selezionati tramite call e regolarmente iscritti alla manifestazione. I nove progetti curatoriali: In Absentia (Laura Bianchessi e Stefania Valleise), Infiniti labirinti (Aurora Bolandin e Flaminia Valentini), Mutabilia - L'eterno divenire (Valeria Serafini e Eloisa Tolu), Cumulus (Corradina Rosetti e Ylenia Rose Testore), Paradox - Inaudite sincronie (Simona Cirelli e Maria Azahara Hernando Ibàñez), The slow disappearance of meaning and truth (Eleonora Angela Maria Ignazzi e Francesca Pich), Under Control (Sabrina Losenno e Roberta Reginella), La rete di Indra - Tutto il mondo è connesso (Rachele Re e Licia Marie Toccaceli), Learning to fly (mostra fotografica a cura di Laura Tota).            

 

HIC ET NUNC

Una riflessione sul "qui e ora" che si manifesta inesorabile e crudele, in ogni tempo e luogo, nella personale di Giorgio Tentolini, vincitore del Premio Paratissima 2015. L'artista cremonese elabora questa suggestione fissando lo sguardo su profili sconosciuti, immobilizzati non nell'atto straordinario, ma nell'istante che lo precede. Attimi anonimi, spesso privi di particolare tensione, appartenuti a persone qualunque, a Nizza prima dell'arrivo del camion, come ad Aleppo, prima di un raid aereo, le cui forme rimangono impigliate in una rete che le imprigiona.  

La mostra è a cura di Laura Carnemolla e Claudia Francisetti, vincitrici del Premio N.I.C.E. 2015 per il miglior progetto espositivo.

 

LE SEZIONI

 

NOPHOTO

Nophoto è la sezione di Paratissima dedicata alla fotografia che, quest'anno, si presenta sotto una nuova veste con 7 mostre: 5 personali, una collettiva di 8 talenti emergenti selezionati e, infine, una mostra dal titolo "Learning to fly" curata da una giovane curatrice di N.I.C.E.

Tra le personali, Nophoto ospita il lavoro di Franco Pagetti "Les Voiles d'Alep/Syrie", realizzato in Siria all'inizio del 2013, che mostra il dolore e le ferite del conflitto siriano attraverso i veli colorati che occupano le strade della città distrutta di Aleppo, e "Zompi" di Gabriele Galimberti, i selfie dell'artista scattati in giro per il mondo che immortalano un salto, lo zompo appunto. Tra i fotografi esposti, arrivano da Cortona On The Move, partner per il secondo anno di Paratissima, i progetti fotografici del fotografo sudcoreano Daesung Lee "Futuristic Archaeology", una riflessione sul cambiamento climatico che minaccia la desertificazione in Mongolia, "Danesland" di Giulia Mangione che esplora i concetti di nazionalità e identità nel contesto culturale dei sobborghi e delle zone rurali in Scandinavia, e "Working Holiday Visa: Australia" di Gabriele Duchi.

 

INTERNATIONAL

Cuba e Cina sono le nazioni presenti a Paratissima con progetti ad hoc ed artisti, emergenti ed affermati. Skopje, Lisbona, Cagliari sono le città che hanno ospitato un evento gemello di Paratissima e che porteranno, sotto la Mole, gli artisti e le opere premiate. 

 

KIDS

Visite guidate e laboratori per le scuole e le famiglie, in collaborazione con il Mufant (MuseoLab del Fantastico) e con il Planetario di Torino Infini.to per avvicinare i più piccoli al mondo delle stelle.

 

LEARNING BY DOING

La sezione "Incontri & Workshop" propone al pubblico una serie di eventi dedicati non sono alla creatività in senso stretto, ma anche alle nuove tecnologie e al design. Novità di quest'anno, le visite guidate ideate per permettere a tutti coloro che hanno poco tempo a disposizione di comprendere l'evento e il significato delle mostre in programma.  

 

G@P

Dal 2013 la sezione dedicata alle gallerie d'arte contemporanea che hanno l'opportunità di esporre e vendere opere d'arte a budget controllato per un target di collezionismo "giovane" proprio dell'evento. 

 

DESIGN

Paratissima Design è il distretto dedicato al disegno industriale, al design autoprodotto, agli oggetti in serie limitata e a tutto quello che è stato immaginato, pensato e progettato per la produzione seriale.

 

FASHION

Il distretto dedicato al fashion design e al mondo della moda, dall'haute couture allo street style, dalle strategie di marketing ai progetti artistici del fashion system, dai colori e nuance della prossima stagione alle storie di moda e alla moda nella storia.

 

VIDEO

La programmazione video si articola quest'anno in due differenti sezioni: una a tema libero e una relativa al main theme di quest'anno "To the Stars".

 

 

 

 

Paratissima è un progetto di Gruppo Para e Associazione Ylda

Con il contributo di: Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e il sostegno di sponsor privati.

Con il patrocinio di: Regione Piemonte, Città di Torino, Circoscrizione 8, Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Torino, Confartigianato Torino

 

 

Paratissima

2-6 novembre 2016

Torino Esposizioni, corso Massimo D’Azeglio 15

Ingresso: giornaliero, 3 euro - abbonamento 5 giorni, 5 euro - under 18 free

Orari di Apertura

Mercoledì 2 Novembre ore 18-24

Giovedì 3 Novembre ore 15-24

Venerdì 4 Novembre ore 15-24

Sabato 5 Novembre ore 12-24

Domenica 6 Novembre ore 10-22 

Info

T: 011.2073075 o 345.3183971

W: www.paratissima.it – E: info@paratissima.it 

Newspettacolo suggerisce

 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop