Settimo Torinese News

SETTIMO TORINESE, 11 January 2017

Teatro Wild West Show Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese Sabato 14 gennaio 2017 – ore 21.30

regia di Daniele Timpano ed Elvisa Frosini Teatro degli Acerbi (Asti)

wild_west_show_teatro_civico_garybaldi_di_settimo_torinese_sabato_14_gennaio_2017_ore_21_30_news_settimo_torinese_torino_piemonte
Condividi
Indicazioni di contatto
Teatro Civico Garybaldi
Via Partigiani,4
Settimo Torinese 
011.8028456   Link al sito 

SANTIBRIGANTI TEATRO presenta

Stagione teatrale 2016/2017 - “Scena Madre”

al Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese

Via Partigiani 4 Settimo Torinese (TO)

con il sostegno della Città di Settimo Torinese - Assessorato alla Cultura – Fondazione ECM

con il sostegno della Compagnia di San Paolo - Bando Performing Arts

con il contributo della Fondazione CRT – Bando Not&Sipari

e con il sostegno della Regione Piemonte

 

Sabato 14 gennaio 2017 – ore 21.30                                                                               

“Wild West Show”

testo di Fabio Fassio

con Massimo Barbero, Patrizia Camatel, Dario Cirelli, Fabio Fassio e Elena Romano 

scene di Francesco Fassone 

costumi di Roberta Vacchetta

luci di Marco Alfieri

foto di Dino Jasarevic

consulenza musicale di Matteo Ravizza

regia di Daniele Timpano ed Elvisa Frosini

Teatro degli Acerbi (Asti)

nuova produzione

 

"Ma come cosa stiamo facendo? The Wild West Show!  Un grande spettacolo sull'origine di tutto".

  

Nel febbraio del 1890 giungeva in Italia, preceduto da enormi campagne pubblicitarie, con una carovana di 59 vagoni ferroviari, il più grande spettacolo cialtrone di tutti i tempi: il “Wild West Show” di William Frederick Cody, in arte Buffalo Bill.  Centinaia di comparse, artisti, cavalieri, nativi americani, bisonti, cavalli, supportati dai mezzi tecnici più all’avanguardia del mondo. Ed è subito West! Grandiosità, spettacolo, mito.  Di tutto questo non vedrete nulla. Un esercito di 5 uomini (se ci son donne non conta), mette in scena l'ultimo mito dell'Occidente imperialista e trionfante, quello americano. Il West. Uno spettacolo sull’inevitabile presenza dell’immaginario western nelle nostre vite, nei nostri ricordi, nel quotidiano: in noi. Near West, il Vicino Occidente. O Here West, il qui, il noi siamo qui, il noi siamo Occidente (e loro presumibilmente Oriente). Una galoppata folle alla ricerca del west, all’inseguimento del mito, alla ricerca di una identità appiccicata addosso come una camicia di flanella sudata. Qualunque cosa può succedere da un momento all’altro, qui, nel West.  Il West ci attende. Go west!  

 

Elvira Frosini e Daniele Timpano, sono autori, registi e attori. I loro lavori sono stati rappresentati in numerosi teatri, festival, e contesti performativi in Italia e all'estero, tra gli altri: Teatro Palladium di Roma, Festival Inequilibrio/Armunia a Castiglioncello, Perdutamente/Teatro di Roma, Festival Short Theatre di Roma, Teatro Civile Festival, "Face a Face"/Theatre de la Ville Parigi, Place à l'Art Performance e La Nuit Blanche a Parigi, Asti Teatro, Teatro della Tosse, Teatro Elfo Puccini, Bassano Opera Estate/Festival B.Motion, Romaeuropa Festival, Teatro Bellini di Napoli, Orestiadi di Gibellina, Teatro Argentina di Roma. Tra i loro spettacoli ricordiamo: Dux in scatola (2006), Reperto#01(2006), Ecce robot! (2007), Sì l'ammore no (2009), Risorgimento pop (scritto con Marco Andreoli, del 2009), Ciao bella (2010), Digerseltz (2012), Aldo morto - tragedia (2012), Zombitudine (2013). Lo spettacolo Aldo morto è stato candidato al Premio Ubu nel 2012 come migliore novità drammaturgica, ha vinto il Premio Rete Critica 2012 ed il premio NICO GARRONE 2013 per il progetto speciale “Aldo morto 54”. Hanno lavorato per RaiRadio3 nella trasmissione Rombi tuoni scoppi scrosci tonfi boati, realizzata per il centenario del Futurismo italiano, e nel 2014 Rai5 ha realizzato una trasmissione su di loro nel ciclo "Roma: la nuova drammaturgia".  

Il Teatro degli Acerbi è una compagnia teatrale che opera sul territorio nazionale da oltre quindici anni. Tra gli spettacoli ricordiamo: "Scaramouche" di Luciano Nattino (coproduzione con Asti Teatro 29 e casa degli alfieri), "Il mondo dei vinti" con il Faber Teater e casa degli alfieri  (in collaborazione con Fondazione del Teatro Stabile di Torino, Sistema Teatro Torino, Fondazione Circuito Teatrale del Piemonte), "Aristofane la pace" per la regia di Oscar De Summa. Nel 2016 debutterà con il nuovo spettacolo "Wild West Show" per la regia di Frosini/Timpano. Ha partecipato, oltre che a stagioni e rassegne teatrali, a festival quali Asti Teatro, I Teatri del Sacro a Lucca, L'ultima luna d'estate, Teatro e Colline a Calamandrana, il Festival della Narrazione a Mariano Comense, Il Sacro attraverso l'ordinario a Torino, l'International Traditional-Ritual festival in Iran, il LongLake Festival a Lugano, Le Terre Traverse a Fiorenzuola d'Arda, il Festival della Biodiversità a Milano, Teatri di confine,  Filo d’ Arianna Festival e altri.  Per il teatro ragazzi è stata ospite a Giocateatro a Torino e del Festival Enfanthéâtre ad Aosta.  "Parole e sassi, il racconto di Antigone per le nuove generazioni", realizzato dal Collettivo Progetto Antigone e diretto da Letizia Quintavalla, ha vinto il premio Eolo 2013 come miglior progetto creativo. Progetta e realizza inoltre nell'astigiano attività di programmazione, rassegne, eventi, tra i quali : la "Mezza stagione", stagione del Teatro Municipale del Costigliole d’Asti, il Festival "Paesaggi e oltre" (con l'Associazione Arte & Tecnica), la rassegna "Teatro in terra Astesana", il "Teatro Scuola" del Comune di Asti. Gestisce la “Casa del Teatro Asti”, uno spazio dedicato alla sperimentazione contemporanea, alla contaminazione, alle nuove generazioni.  Progetta nel 2014 "Culture in terra Astesana - smart culture project per un territorio", vincitore nell'ambito del Bando "fUNDER35 - Il fondo per l'impresa culturale giovanile" promosso da 10 fondazioni di origine bancaria e nato in seno alla Commissione per le Attività e i Beni Culturali dell’Acri. Svolge da anni attività formativa sul territorio astigiano, con laboratori di propedeutica teatrale nelle scuole primarie e secondarie e corsi di teatro. Ha realizzato progetti didattici per la Regione Piemonte , vincitori di quattro bandi per i settori Politiche sociali e politiche sulla famiglia  e Pari opportunità. E' sostenuta dalla Regione Piemonte attraverso la L.R. n.68-1980 sulle attività professionali del teatro di prosa e collabora con i principali Enti ed Istituzioni regionali quali la Fondazione Piemonte dal Vivo - Circuito Regionale Multidisciplinare, la Fondazione Casa del Teatro Ragazzi e Giovani del Piemonte e altri.  
www.teatrodegliacerbi.it

[testo a cura della compagnia]

 

Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese

Via Partigiani 4, Settimo Torinese Biglietti intero  € 12  ridotto  € 10 ridotto extra € 8 (dettagli sul sito)

Apertura cassa teatro un’ora prima dello spettacolo.  Come arrivare: *bus 49 fermata Levi in via Ferraris  *Stazione FS-SFM. Informazioni e prenotazioni: Santibriganti Teatro  tel +39 – 011 – 643038 (dal lun. al ven. ore 14–18)

Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese +39 – 011 –  8028501 www.santibriganti.it

santibriganti@santibriganti.it Santibriganti Teatro è su facebook

 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop