Torino News

TORINO, 20 April 2017

Varie LA RESA DEI CORTI – seconda edizione Blah Blah Torino Mercoledì 26 aprile 2017 Ore 21 - Ingresso libero

rassegna di film musicati dal vivo

la_resa_dei_corti_seconda_edizione_blah_blah_torino_mercoledi_26_aprile_2017_ore_21_ingresso_libero_news_torino_torino_piemonte
Condividi

LA RESA DEI CORTI – seconda edizione

Ricordi quelle sere: terzo e ultimo appuntamento con la rassegna di film musicati dal vivo

 

Mercoledì 26 aprile

Ore 21 - Ingresso libero 

Blah Blah – via Po, 21 – Torino

 

La terza e ultima serata di questa seconda edizione de “La resa dei corti”, dal titolo Ricordi quelle sere, sarà sicuramente quella a più alto tasso nostalgico della rassegna.

Torino è stata un teatro e laboratorio importante per le evoluzioni e i cambiamenti sociali, politici, ideologici e culturali del nostro paese, prima legata a filo doppio con la Fiat e con l'idea di città industriale e poi in costante ricerca di una nuova identità.

Non mancano certamente i documenti visivi che testimoniano la centralità del capoluogo piemontese in questi processi, come testimoniano, tra gli altri, l’eccezionale filmato delle officine Fiat di corso Dante girato dal pioniere documentarista Luca Comerio (1911), o il Carosello che attraverso un omaggio a Torino e alle sue bellezze (dai castelli, alle piazze barocche, ai ponti sul fiume Po) celebra i suoi squisiti cioccolatini: i Gianduiotti.

Attraverso questi, la terza serata de “La resa dei corti” vuole accompagnare lo spettatore in un viaggio che ricorda e racconta il denso, vivace e tormentato Novecento torinese.

 

Questo viaggio nel passato della città viene da Nicolò Tamagone e Antonio Vomera (Movion). Per l'occasione i due smetteranno i loro vestiti post-rock, puntando su composizioni di elettronica ambient con chitarre e synth concepite appositamente per i corti della serata.

 

LA RASSEGNA

Ad alternarsi sul palco nel corso delle serate de La resa dei corti sono tre tra i nomi più interessanti della scena musicale torinese: Dario Castellar (Gregor Kay), Oslo e Movion, tutti appartenenti alla scuderia della Calista Record; prima etichetta indipendente a tutelare l'intero roster con Soundreef, da sempre Calista si concentra sulla promozione di giovani artisti che operano nell’ambito jazz, folk, elettronica e alternative, accordando ampio spazio all’innovazione e alla sperimentazione musicale.

La programmazione di questa edizione si è arricchita inoltre della collaborazione con l’Archivio Nazione del Cinema di Impresa di Ivrea, il quale custodisce un tesoro inestimabile con il quale poter raccontare, sotto vari aspetti, il XX secolo; attraverso una selezione di corti inedita e originale, verranno affrontate infatti differenti tematiche.

La cornice è quella del Blah Blah di via Po, locale storico che nasce proprio come cinema nel lontano 1907

Newspettacolo suggerisce

 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop