Torino News

TORINO, 30 July 2017

Teatro FESTIVAL TEATRO & LETTERATURA a Bardonecchia e in Alta Valle di Susa, dal 29 luglio 2017

fino al 19 agosto un ricco e articolato cartellone arricchito da due percorsi tematici

festival_teatro_letteratura_a_bardonecchia_e_in_alta_valle_di_susa_dal_29_luglio_2017_news_torino_torino_piemonte
  blucinQue Fondazione Cirko Vertigo (ph Andrea Macchia)
Condividi

Ripercorrere le ultime edizioni del FESTIVAL TEATRO & LETTERATURA significa re-incontrare nomi straordinari del teatro e della cultura. Dalla scorsa edizione che ha ospitato Dacia Maraini, alle performance indimenticabili di Arturo Brachetti, Giancarlo Giannini, Roberto Vecchioni fino ad arrivare, tra i molti altri,  a Vittorino Andreoli, Alessio Boni, Monica Guerritore. 
Personaggi che hanno attraversato con i loro spettacoli le notti estive dell’Alta Valle di Susa e che hanno contribuito a decretare il successo di una manifestazione culturale capace di dialogare con un pubblico vasto proponendo un mix di generi, linguaggi e stili differenti.


La nostra – dichiara Ivana Ferri direttore artistico del festival – è una programmazione attenta  a proporre spettacoli ed eventi di alta qualità artistica,  capace di fare riflettere, incuriosire, e divertire un pubblico che negli anni è cresciuto in modo costante”

Massimo Dapporto aprirà il cartellone sabato 29 luglio al Palazzo delle Feste di Bardonecchia con una novità assoluta. Per la prima volta approda sulle tavole del palcoscenico il capolavoro di Vincenzo Cerami reso celebre da uno straordinario film di Mario Monicelli interpretato da Alberto Sordi. Stiamo parlando di UN BORGHESE PICCOLO PICCOLO che il regista Fabrizio Coniglio, a cui la famiglia Cerami ha concesso i diritti per la trasposizione teatrale, porta in scena con protagonista Massimo Dapporto e che si avvale delle musiche scritte originali scritte per lo spettacolo da Nicola Piovani. Lo spettacolo presentato in estiva a Bardonecchia, al festival di Borgio Verezzi e alla Versiliana toccherà poi i maggiori teatri italiani nella prossima programmazione invernale.

Segue un programma articolato che presenta una prima assoluta di Cirko Vertigo, il Volo di Giulietta tratto da W. Shakespeare per la regìa di Caterina Mochi SismondiLaura Curino  in Margherita Hack una stella infinita nella sera che precede le stelle cadenti di San Lorenzo, il divertimento puro con la musica della Microband, Alberto Gaino  per parlare del Manicomio dei Bambini una novità letteraria edito dal Gruppo Abele e …ma sono Mille papaveri rossi spettacolo di Ivana Ferri che ha debuttato per la stagione del Teatro Stabile di Torino e che richiama la ricorrenza dei cent’anni dalla grande guerra.

 

Ad attraversare la prima metà di agosto saranno tre percorsi tematici:

PROGETTO SPECIALE AMBIENTE 

E’ una “tre” giorni dedicata”  al mondo che abitiamo che si avvale di prestigiose collaborazioni. Si tratta di condurre, con sguardo ironico, lo spettatore dentro quel complicato “ecosistema” in cui tutti noi viviamo, un sistema fatto di persone, di animali, di piante e soprattutto di rapporti, di legami e di relazioni. Prendendo spunto dal concetto di One Health (il nuovo approccio interdisciplinare alla salute che sta emergendo per garantire la biodiversità e proteggere la conservazione degli ecosistemi) Il Festival costruisce un primo spettacolo che ruota intorno ai Diari di Adamo ed Eva di Mark Twain, in cui l’eden è l’ecosistema perfetto che l’uomo e la donna cominciano a modificare fino a romperne l’equilibrio.  Poi, partendo da un breve atto unico di Achille Campanile, L’acqua naturale, Luca Mercalli ci parlerà dello stato di salute dell’Acqua. Così come il giorno seguente Matteo Garbelotto, italiano di origine ma americano di adozione, professore ordinario alla Berkley University ci parlerà tra dati scientifici ed incursioni teatrali di Foreste.

 

PERCORSO DI VALORIZZAZIONE DELLE CHIESE STORICHE DELL’ALTA VALLE DI SUSA

Da alcuni anni il Festival propone un percorso teatrale finalizzato a far conoscere lo straordinario patrimonio architettonico dell’Alta Valle di Susa. Luogo di turismo invernale ed estivo, questa Valle custodisce un numero incredibile di edifici sacri la cui origine affonda le radici all’inizio del secondo millennio.  Ecco quindi un ciclo di tre spettacoli, in forma di “meditazione teatrale” entrare nelle Chiese di Salbertrand ( XVI sec su preesistente struttura romanica), di Santa Maria del Ponte di Susa (XIII sec. ) e di Santa Maria Assunta di Chiomonte (XV sec.) dove Lucilla Giagnoni darà vita una rilettura particolarissima della Divina Commedia, un volo letterario e filosofico sul concetto di Misericordia, un ritratto inusuale e modernissimo di San Francesco alle prese con l’infinitamente piccolo.

 

LA GRANDE LETTERATURA EUROPEA … A PUNTATE

Sta ottenendo da anni uno straordinario successo di pubblico. Il racconto della grande letteratura … a puntate ci riavvicina a testi spesso lasciati sui banchi di scuola. La modalità è nuova, le sorprese a volte incredibili. Ma è soprattutto nello stupore e nel piacere di ritrovare il gusto per la narrazione, nel re-incontrare autori e storie lasciate lì, in un angolo della nostra memoria, che sta il fascino ed il successo di questa operazione. Vincenzo Jacomuzzi, Ivana Ferri e Bruno Maria Ferraro con le modalità degli antichi “cantastorie” riprendono capolavori assoluti come l’Odissea, i Promessi Sposi, Don Chisciotte, Cyrano, il Decamerone e mescolando il racconto alle canzoni d’autore che a distanza di secoli raccontano l’uomo proprio come lo raccontavano Omero, Manzoni ecc.  Quest’anno sarà la volta dell’ ILIADE. E’ un divertissement,  cabaret letterario accattivante che ha fidelizzato una quantità di pubblico davvero impressionante e che ci ricorda che la “cultura” è qualcosa che riguarda tutti, che appartiene a tutti.

 

Questo è in linea generale il programma di un Festival che compie quest’anno otto anni è che integra con una proposta cultura di alta qualità l’offerta ricreativo-turistica di un patrimonio paesaggistico d’eccellenza.
Realizzato da Tangram Teatro in collaborazione con il Comune di Bardonecchia, FESTIVAL TEATRO & LETTERATURA è una manifestazione sostenuta da Ministero per i beni culturali e del turismo, dalla Regione Piemonte e che si avvale della preziosa sponsorizzazione del gruppo SMAT spa.

 

 

 

 Il programma è consultabile al sito internet www.tangramteatro.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop