Torino News

TORINO, 22 September 2017

Varie MANUALMENTE Il Salone della creatività al femminile 21-24 settembre 2017 Lingotto Fiere Torino

ore 9,30 - 19

manualmente_il_salone_della_creativita_al_femminile_21_24_settembre_2017_lingotto_fiere_torino_news_torino_torino_piemonte
Condividi
Indicazioni di contatto
Lingotto Fiere
Via Nizza,294
Torino 
Link al sito 

Numerose novità, grandi ospiti e tante conferme per la XVI edizione di Manualmente, il Salone della creatività, che dal 21 al 24 settembre a Lingotto Fiere di Torino vedrà coinvolti i professionisti delle arti manuali e le tantissime appassionate di cucito creativo, crochet, knit, quilt, home decor, ricamo, bijoux, scrapbooking, stamping, cake and food design, cartonaggio e in generale tutto quanto concerne l’hobbistica e il bricolage al femminile presentato dai più importanti produttori e distributori del settore, nazionali e internazionali.

 

Un secondo appuntamento dell’anno che giunge dopo l’edizione primaverile dello scorso aprile - con 10.000 visitatori in tre giorni di evento -  per rispondere all’esigenza di un pubblico sempre più appassionato e alla ricerca di idee, tecniche e materiali per il “fai da te” in tutti i periodi dell’anno.

Quest’anno sono oltre 100 gli espositori che per quattro giorni animeranno il Padiglione 1 di Lingotto Fiere e circa 200 gli appuntamenti in programma tra corsi, workshop e dimostrazioni tenuti dagli esperti delle arti creative manuali, capaci di stimolare la fantasia delle appassionate visitatrici, per un’occasione di incontro, confronto e approfondimento.

 

I progetti speciali

Numerosi i progetti che verranno realizzati dalle creative e dagli operatori in esclusiva per Manualmente, ispirati ai temi Il Natale, Restyling e Peets Amici Animali. Da non perdere La Finestra sul Natale di Adele dell’Arte del Decoupage, la Bottega Fiordacanto di Angela Termine, che propone corsi e dimostrazioni e fornisce tanti suggerimenti per realizzare addobbi natalizi, Roberta Moretti che trasforma il Salone con i suoi paesaggi natalizi. Da mondo carta giungono al Salone Elena Marsico che con la sua ‘Cartapazza’ realizza sogni tridimensionali, grazie a cartoncini di varie grammature, scotch di carta, carta paglia e colla da tappezzeria; Monica Dal Molin di Incartesimi che presenta in anteprima a Manualmente delle originalissime stelle di Natale, realizzate con buste di carta, per decorare gli ambienti in modo semplice, economico e personalizzato;  Rosanna Frapporti de La Quinta Stagione che mostra al pubblico, in workshop in programma, come realizzare una stella con carta crespa metallizzata. Sara e Cristina, in arte ‘Atelier de Pampilles’, trasformano il nostro albero di Natale in un bellissimo ed ecologico ‘augurio’ con un divertente workshop, che parte da piccoli tronchi tagliati a fette, dipinti con vernice lavagna. Infine, Lidia Sartoris e Claudia Bianco dell’Associazione Creare con Cuore ritornano al Salone, con tanti nuovi corsi, dimostrazioni e progetti inediti, da scoprire durante l’evento, dedicati al Natale e ai nostri amici animali.

 

Gli ospiti

Tra gli ospiti più attesi di questa edizione autunnale, Denise Labadie, quilt artist americana di fama internazionale, che a Manualmente porta le sue opere in mostra e si esibisce sabato 23 settembre - in collaborazione con Quilt Italia (Associazione Italiana Patchwork) - in un imperdibile workshop aperto al pubblico dal titolo Construction Techniques, un vero viaggio alla scoperta di come interpretare un'immagine per renderla tattile e "viva" con i tessuti.

La dolcezza giocosa del cake design a misura di grandi e piccini quest’anno giunge al salone con Ilaria Barbero della Sweet & Food – esperta di cake design e membro della FIAB, Federazione Italiana Arte Bianca - con numerosi workshop per trasformare deliziosi biscotti, cupcakes e torte in altrettante occasioni per divertirsi a creare con la pasta da zucchero e tanta fantasia.

La Vetrina della Creatività ospita gli scialli del designer Alessandro Estrella, dell’esperto di filati e lavori a maglia Fabio Quarantotto e della celebre knitwear designer e blogger di maglia Emma Fassio realizzati con i filati Mondial - sponsor dell’iniziativa La vetrina della Creatività e del knit caffè. Venerdì pomeriggio, Alessandro sarà al knit caffè per sferruzzare in compagnia delle amiche di Manualmente. Emma Fassio, stilista che si dedica da anni al lavoro a maglia fatto a mano, all'uncinetto e al cucito creativo, al Salone della creatività dedica dei corsi - ospite dello stand Hobby Cucito di Ersilia Rossi - alla realizzazione di un vestito destrutturato, facile e divertente da realizzare e personalizzare.

 

Molte le riconferme come Daniela Cerri, esperta di cucito e crochet e autrice di manuali e art book, che torna al Salone con tante sorprese come le carte made by Daniela Cerri e la presentazione del suo nuovo Art-Book n. 4 dal titolo Boho Chic Crochet con creazioni inedite in style Boho-Chic, a metà strada tra lo stile Bohemien e il mondo Hippy. In anteprima a Manualmente, anche alcuni dei protagonisti del prossimo Art-Book, il n. 5 “Softoy Collection Crochet”: inediti, divertenti e morbidissimi Soft Toys sempre in stile Boho Chic.

Gradito ritorno anche per Nerina Fubelli, fuoriclasse del crochet free form e il maestro d’arte Tommaso Bottalico e il suo staff tornano al Salone con tutte le ultime novità per l’autunno 2017 come lanterne Shabby, pannelli decorativi romantici e inedite stelle brillanti grazie all’utilizzo di glitter, paste metalliche e lo speciale medium Timbrillo.

 

L’iniziativa #sottouncielodistelle

Dopo il grande successo dell’installazione collettiva di circa 700 farfalle dell’edizione primaverile, Manualmente lancia un nuovo appello a tutte le creative d’Italia chiedendo loro di realizzare una stella fatta a mano, anche molto semplice, e di inviarla entro venerdì 15 settembre alla Casella Postale 3231, via Marsigli 22, 10141 - Torino. Tutte le stelle ricevute daranno vita all’installazione collettiva #sottouncielodistelle, all’interno del Salone, titolo e insieme hashtag dell’iniziativa, che vede come testimonial Anna Pozzan di Tulimami, Rosa Forino di Kreattiva, Luisa De Santi aka Crochetdoll, Laura Anna Abelli di Vivere a piedi nudi e Paola Bologna di Oltreverso. Sui loro blog sono disponibili tutorial per realizzare delle stelle, che potranno essere di ispirazione a quanti vorranno contribuire, ma viene lasciata alla creatività di ciascuno completa libertà di espressione.

Cerca la stellina: anche durante il Salone, le visitatrici potranno realizzare le loro stelle che andranno a far parte dell’installazione, con tanti corsi a tema proposti dagli operatori e dalle creative.

 Al termine del Salone l’installazione sarà donata al Planetario di Torino in occasione dei 10 anni di INFINI.TO, la serie di eventi diffusi sul territorio che dal 28 settembre all’8 ottobre celebrerà i 10 anni di attività dell’interattivo science centre (www.planetarioditorino.it).

Inoltre, all’installazione collettiva verrà affiancata anche una mostra di alberi di Natale addobbati con le stelle realizzate dalle creative e dagli espositori presenti in fiera.

 

 

 

 

 

Iniziative speciali e le collaborazioni con le associazioni del territorio

 

Tra le numerose iniziative speciali della XVI edizione di Manualmente da non perdere: I quattro elementi, acqua, aria, fuoco, terra, iniziativa a premi di patchwork a cura dell’Associazione Italiana Patchwork Quilt Italia. “I quattro elementi...acqua, aria, fuoco, terra” è aperto a tutti, i lavori partecipanti saranno esposti durante il Salone dal 21 al 24 settembre 2017 presso il Lingotto Fiere di Torino. Da non perdere la mostra di tessuti Fili e Forme di Dea Leidi, tessitrice per passione formatasi presso le più autorevoli scuole tessili della Toscana, realizzata in collaborazione con il Museo dell’Arte della Lana di Stia (AR).

Contiamoci.com, la community delle buone abitudini green, che accoglie, per tutta la durata del Salone, diverse creative e alcune realtà associative, tra cui Cavallo Manuela, CuciChiara, Ass.ne El Costurero, Fischetti Francesca, Il Dire Il Fare, Littera Antiqua, Marilina di Cataldo, Officine Creative Torino, Pezze Pazze by Cipa e Restarters Torino Ass.ne Tesso. Numerosi i workshop in programma per imparare a creare dei manufatti che sostituiscono molti oggetti usa e getta, dando anche vita ad una buona abitudine eco-friendly. Da non perdere, nel pomeriggio di domenica 24 settembre, dalle ore 15 alle 18, il Restart Party. Alcuni volontari con competenze tecniche aiuteranno e insegneranno ai partecipanti ad aggiustare i propri dispositivi rotti per evitare di farli diventare rifiuti, oltre a riadattare i vecchi computer ancora funzionanti, ma inutilizzati, con un sistema operativo gratuito adatto agli inesperti.

Altra importante collaborazione è con InGenio, bottega d’arti e antichi mestieri e vetrina della Città di Torino. Tra i progetti presentati dalla bottega, Diritto e Rovescio, nato nel marzo del 2016 al quale, nel corso degli anni, hanno collaborato più di 200 partecipanti di diverse nazionalità arricchendo il gruppo e le opere realizzate. In occasione del Salone, Diritto e Rovescio proporrà - nelle giornate del 22, 23 e 24 Settembre- un laboratorio omonimo a cura di Rosaria Augeri e Carmen Dolce dedicato al lavoro ai ferri e all’uncinetto,

Per questa edizione nasce la collaborazione con questa e altre realtà del territorio come Forma e Materia Laboratorio orafo della Circoscrizione 1, La Fabbrica del Chinino – Cooperativa Sociale Paradigma, Artemista – Stranaidea s.c.s Impresa Sociale Onlus, Associazione Cepim, “Cascina Macondo” APS.

 

Le novità

Al Salone quest’anno apre la Vetrina della Creatività, un’intera area dedicata alle creazioni realizzate con le varie tecniche della manualità, in collaborazione con Edizioni Ges. Sarà infatti allestita una zona espositiva divisa per aree tematiche, in cui ammirare quello che le mani letteralmente fanno nascere con ferri, uncinetto, aghi e filati. Si potrà fare un tuffo nel mondo Baby & Prima Infanzia, in cui trovare morbide e delicate creazioni a maglia, uncinetto e punto croce per i bebè. Non mancheranno, ovviamente, la sezione dedicata alla Moda Donna, con capi che seguono le tendenze delle passerelle ma completamente handmade creati con gli attualissimi filati degradè, e quella riservata agli Accessori, in cui si esporranno creazioni realizzate anche con il Chiacchierino e il Macramè.

Altra novità, l’angolo Knit Cafè, a cura dell’associazione La rete delle donne, aperto al pubblico, con tanti corsi dimostrazioni, in collaborazione con Edizioni Ges e Mondial.  Un vero e proprio knitting cafè in cui si rilancerà e approfondirà il tema del rispetto femminile urlando a suon di creatività, il NO alla violenza  sulle donne.

 

Il tour Innovazione on stage della Fondazione TIM e Accademia Teatro alla Scala fa tappa a Manualmente

Grazie alla collaborazione con il l’Accademia Teatro alla Scala, la Scuola di arti e mestieri del teatro milanese, creatività, teatro e tecnologia si incontrano a Manualmente. Sabato 23 settembre, Il tour Innovazione on stage, l’originale esperienza immersiva nel mondo del teatro, farà tappa a Manualmente. L’iniziativa, ideata da Fondazione TIM e Accademia Teatro alla Scala, è partita da Milano e consentirà al pubblico della manifestazione di conoscere l’ampia offerta formativa dell’Accademia e di entrare nel cuore del palcoscenico: una moderna installazione permetterà ai visitatori di seguire attraverso tecnologie immersive un percorso visivo per conoscere meglio arti e mestieri dello spettacolo. L’esperienza sarà possibile anche grazie ai visori Oculus e ai device mobili quali tablet e smartphone.

 

 

Il venerdì dei piccoli

 

Il salone dedicata il pomeriggio di venerdì 22 settembre ai bimbi e alle loro famiglie. Dalle 14 l’ingresso per il genitore, o per un adulto cha accompagna in fiera i piccoli creativi - dai 3 fino a 9 anni compiuti - è gratuito. Per l’edizione autunnale, lo spazio per i piccoli artisti in erba si arricchisce di tanti progetti dedicati ai temi principali del salone a misura di bambino tra i quali la didattica giovane e divertente di Oggi Faccio l’artista, l’esperienza ineguagliabile di Augusta Moletto e del suo laboratorio di tessitura, la pasta flower clay con l’Ass.ne Creare con Cuore, i corsi sulle buone abitudini delle Ass.ni Green del territorio, le introduzioni per i piccini al mondo scrapbooking, grazie alle maestre dell’A.S.I Scrappers Italia, i dolci divertenti di Sweet & Food di Barbero Ilaria, le sculture di palloncini dell’Associazione Le SuperTate in collaborazione con Party by Gas.to.

 

Tutto il programma e le news sono disponibili sul sito www.manualmente.it e sulla fanpage facebook.com/manualmentefiera

 

Manualmente – Salone della Creatività

21 – 24 settembre 2017

Lingotto Fiere – Padiglione 1

Via Nizza 294, Torino

Orario 9.30 – 19.00

Ingresso 9.00 euro – ridotto 7.00 euro

Prevendita on-line sul sito

 

SITO INTERNET www.manualmente.it

E-MAIL info@manualmente.it

FACEBOOK www.facebook.com/manualmentefiera

 




21-24 settembre 2017
ore 9,30 - 19
Lingotto Fiere Torino

- ACQUISTA IL TUO TICKET D'INGRESSO

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop