Torino News

TORINO, 05 October 2017

Varie ROMANZI IN ANTEPRIMA, DOMANDE E CICLI TEMATICI È l’ottobre del Circolo dei lettori Torino

il Circolo dei lettori, via Bogino 9, Torino

romanzi_in_anteprima_domande_e_cicli_tematici_E_l_ottobre_del_circolo_dei_lettori_torino_news_torino_torino_piemonte
Condividi
Indicazioni di contatto
IL CIRCOLO DEI LETTORI Torino
Via Conte Giambattista Bogino,9
Torino 
011 432 68 27  Link al sito  E-mail

Si comincia con Promemoria, l’esordio nella poesia dello scrittore Andrea Bajani. Edito da Einaudi, il libro si presenta come una collezione di indicazioni pratiche in versi, che raccontano la vita quotidiana velata di inquietudine. Il reading in anteprima è mercoledì 11, ore 21, le musiche sono a cura di Giorgio Li Calzi.

Marcello Fois torna con Del dirsi addio (Einaudi), storia di un bambino che svanisce nel nulla in una Bolzano quasi astratta. L’incontro è martedì 17, ore 18.30.
Si prosegue tra le pagine con una serata speciale in occasione dell’uscita di Le tre mattino (Einaudi), nuovo lavoro di Gianrico Carofiglio. Mercoledì 18, ore 21, l’occasione per conoscere i personaggi di questa storia ambientata a Marsiglia.
Di serial killer, ma in cucina, racconta il divertente libro di Luca Iaccarino, Qualcuno sta uccidendo i più grandi cuochi di Torino (EDT). Del giallo a sfondo culinario racconta l’autore con Margherita Oggero, giovedì 19, ore 18.30.

Cronaca di lei (Feltrinelli) è fatto di anime inquiete che cercano la rivincita su una vita ingiusta. Alessandro Mari lo presenta venerdì 20, ore 21 con Marco Missiroli.
Dolores Redondo è caso editoriale in Spagna con Tutto questo ti darò (DeA Planeta). L’autrice del noir arriva al Circolo lunedì 23, ore 18.30.

Mario Baudino, in Lei non sa chi sono io (Bompiani), approfondisce le storie di quegli scrittori che hanno deciso di celare la propria identità e firmarsi con uno pseudonimo. Martedì 24, ore 18.30, il dialogo con Giorgio Ficara.

 

Antonio Moresco, in Fiabe (SEM), riscrive i classici per l’infanzia, da Perrault a La Fontaine, in un vero corpo a corpo con la tradizione. Con Michele Samorì, illustratore del libro, venerdì 27, ore 18.
Il romanzo di Emmanuele Bianco è viaggio alla riscoperta di sé e della vita, nonostante la malattia. La presentazione di La pura carne (Baldini&Castoldi) è lunedì 30, ore 18.


DOMANDE E RISPOSTE

Perché Emma Bovary veste di blu e Mondrian non usa il verde? Tutti gli interrogativi intorno ai colori trovano risposta giovedì 12, ore 18.30 con Riccardo Falcinelli e il suo Cromorama (Einaudi), saggio in cui il visual designer narra come si è formato lo sguardo moderno.
Perché in Italia non si dimette mai nessuno? A questa domanda risponde invece Alessandra Sardoni nel suo Irresponsabili (Rizzoli) e giovedì 12, ore 21 al Circolo con Sergio Chiamparino e Lorenzo Pregliasco (a cura di YouTrend).
Come fanno i social network a distorcere la realtà? Disinformazia (Marsilio) è il saggio di Francesco Nicodemo che analizza come Facebook e Twitter agiscono sulla percezione dei fatti. L’incontro è martedì 17, ore 21 con l’autore e Anna Masera (a cura di YouTrend).
Come si compone una cineteca? Goffredo Fofi e Enrico Verra si confrontano sull’ultima opera di Gianni Volpi, I mille film (Baldini&Castoldi), giovedì 19, ore 18.
Come si coniuga l’economia con la cultura? Per rispondere, l’incontro con Oscar di Montigny, martedì 24, ore 21 a partire dal saggio Il tempo dei nuovi eroi (Mondadori).



APPROFONDIMENTI E IDEE

Alla scoperta delle pulsioni umane
Il primo è stato la noia, e vengono odio, gelosia e invidia. Il ciclo di incontri per capire di cosa sono fatti i Sentimenti al negativo, realizzato con doppiozero, è l’occasione per conoscere la consistenza delle pulsioni che turbano. Con Pietro Barbetta (mercoledì 4, ore 18-19.30), Anna Stefi (mercoledì 11, ore 18-19.30) e Nicole Janigro (mercoledì 18, ore 18-19.30). Ingresso singolo incontro € 5 | Carta Smart € 3 | Carta Plus e Amici di Torino Spiritualità gratuito.

Tutto su Virginia Woolf
Di sentimenti, ma questa volta suscitati dalle pagine di un libro, di legami particolari intessuti con uno scrittore, di rapporti elettivi, parla Virginia Woolf. Il faro in una stanza, quattro incontri per gli appassionati dell’autrice inglese. Con la Italian Virginia Woolf Society, Elisa Bolchi, Massimo Scotti, Francesca Bolino, Sara Sullam e Liliana Rampello, da La scrittura, il pensiero, la comunità (giovedì 5, ore 18), fin Nelle gallerie di Mrs Dalloway (giovedì 26, ore 18) e poi Alla scoperta di La crociera (giovedì 2 novembre, ore 18). L’ultimo incontro è Autobiografia di una lettrice (martedì 14 novembre ore 18), perché leggere Virginia Woolf è una questione di relazione e d’amore. Ingresso libero.

Alla scoperta delle città
Con il Circolo dei lettori si viaggia. Infatti è ora del Grand Tour, un itinerario letterario attraverso l’Italia con Giuseppe Culicchia come chaperon. Prima si va a Roma, in occasione di Più libri più liberi: la città eterna è da visitare, stavolta, stando lontani dagli stereotipi turistici. La presentazione è giovedì 5, ore 21, ma si parte venerdì 8 e si torna domenica 10 dicembre. Prossime tappe: Napoli, Palermo, Venezia.

 

La banda dei lettori
Per i piccoli arrivano i nuovi sabati firmati da Nadia Terranova, scrittrice. Sono laboratori tra le grandi storie senza tempo, per conoscere meglio i sentimenti, per far amicizia con le creature selvagge delle fiabe, e imparare, incontrando gli scrittori, da chi i libri li fa. Il primo è il 7 ottobre, e si prosegue tutti i sabati, dalle 16 alle 17.30. Con Merende Selvagge e la partecipazione di Cinzia Ghigliano, autrice di Lei. Vivian Maier (orecchio acerbo) e di Silvia Vecchini con In mezzo alla fiaba (Topipittori). Ingresso € 8 con piccola merenda, per bimbi 5-11 anni, prenotazione obbligatoria 011 4326827 | info@circololettori.it.


L’Odissea? Nello spazio!
Gli scrittori portano allo Spazio ZeroSei della Compagnia di San Paolo (piazza della Repubblica, 2, Torino) il proprio libro del cuore, letto durante l’infanzia. Il primo è Matteo Bussola, prima architetto, oggi papà di Virginia, Ginevra e Melania, disegnatore di fumetti,autore di Notti in bianco, baci a colazione e Sono puri i loro sogni, entrambi Einaudi. Sabato 7 ottobre ore 16.30, racconta Marcovaldo. Mercoledì 18 ottobre ore 13.30 è la volta di Marcello Fois e giovedì 26 ottobre ore 16.30 di Giuseppe Culicchia.

 

Ottobre, mese selvaggio
Non si ferma l’onda che ha già portato in città, tra gli altri, Richard Mason, Elizabeth Strout e William Finnegan. Giorni Selvaggi, progetto di Circolo dei lettori e Salone Internazionale del Libro di Torino, prosegue con Andrew Sean Greer e Less (La nave di Teseo), mercoledì 11, ore 18.30 in dialogo con Andrea Bajani; sabato 21, ore 21 con Colson Whitehead e il caso editoriale La ferrovia sotterranea (Sur) modera Martino Gozzi alla Scuola Holden; e Patrick McGrath autore di La guardarobiera (La nave di Teseo), mercoledì 25, ore 18.30. A novembre, l’appuntamento è con Tom Drury (mercoledì 8 novembre ore 19 alla Scuola Holden) e Geoff Dyer (lunedì 20 novembre, ore 18). Ingresso libero.

C’era una volta il Verbo
Tre incontri per analizzare come comunica il pontefice Bergoglio, la sua grande espressività, tradizionale e allo stesso tempo innovativa, legata al quotidiano, rivolta a tutti, credenti e non. Quella del papa è una vera rivoluzione. Lunedì 16, ore 18, Gian Enrico Rusconi con Marinella Perroni parla di Storytelling divino, lunedì 23, ore 18 il dialogo Peccato e misericordia è tra Gian Enrico Rusconi e Roberto Repole, infine, lunedì 30, ore 18, Il popolo del Papa è l’incontro con Francesco Antonioli. In collaborazione con Ens Onlus – sezione provinciale di Torino e interpretariato LIS fornito da cooperativa Segni di Integrazione Piemonte. Ingresso libero.

L’amore nei libri
Alla fine tutti hanno bisogno d’amore, ma non tutti e non sempre riescono a riconoscerlo e trattenerlo. Lo scrittore Giuseppe Culicchia ha scelto sette grandi romanzi per altrettanti reading, tappe di una formazione fatta di parole, emozioni e personaggi. È Un’educazione sentimentale. Si comincia giovedì 19, ore 21 con Anna Karenina di Lev Tolstoj e le degustazioni a cura di La Perla di Torino. E poi avanti, con, tra gli altri, Bret Easton Ellis e Meno di zero, il Marchese De Sade con Justine e Dracula di Bram Stoker. Ingresso singolo reading € 8 | Carta Smart € 6 | Carta Plus € 3 | partner Bitter Rouge.

La finanza islamica

Agire e comunicare con etica è un ciclo per approfondire il modello economico islamico, in cui viene dato grande spazio alle valutazioni sull’impatto umano e sociale delle scelte, soprattutto nei momenti di acquisizione e utilizzo delle risorse. Si articola in La moda etica islamica (martedì 24, ore 18.30), La finanza etica islamica: principi e opportunità (martedì 7 novembre, ore 18.30), Il cibo e il make-up etico islamico (martedì 24 novembre, ore 18.30). Le voci sono di Paolo Biancone, docente di Economia aziendale Università di Torino, Hind Lafram, stilista e Antonio Vietri, fondatore A&V Fashion e Hamid Distefano. In collaborazione con Dipartimento di Management Università di Torino. Al termine di ogni incontro l’aperitivo Halal. Ingresso libero.

La Rivoluzione Russa
Fatti, parole e visioni sull’anno che cambiò il mondo per sempre. È 1917_ La Rivoluzione russa cent’anni dopo, cinque appuntamenti da ottobre a novembre. Si comincia con Aspettando la rivoluzione: due attori, Daniele Bacci e Stefano Mascalchi, mettono in scena il percorso storico e letterario in tre tappe. Sono L’attesa (mercoledì 25, ore 21), Voci dalla rivoluzione (mercoledì 8 novembre, ore 21) e Sarà una rivoluzione? (mercoledì 15 novembre, ore 21). È una produzione Venti Lucenti. Ingresso singolo incontro € 8 | Carta Smart € 6 | Carta Plus 3.
Il percorso prosegue con Cronache di una rivoluzione. Lunedì 20 novembre, ore 21 Ezio Mauro dialoga con Alessandro Baricco, in occasione dell’uscita di L’anno del ferro e del fuoco (Feltrinelli). Ingresso libero, in collaborazione con Scuola Holden. Il ciclo si conclude in poesia con il reading Anna Achmatova: la donna, la poetessa, la Storia, con Marta Zotti, Federica Alloro e Stefano Paradisi, al pianoforte Piergiorgio Cargnino, testi e regia Paola Cignetti, mercoledì 22 novembre, ore 21. A cura di Amici per la Musica. Ingresso € 8 | Carta Smart € 6 | Carta Plus 3.

 

www.circololettori.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop