Torino News

TORINO, 06 October 2017

Musica "L'immagine dei genitori speciali" IV edizione | proiezioni, incontri e una mostra dal 10 al 15 ottobre 2017 Centro Studi Sereno Regis Torino

l_immagine_dei_genitori_speciali_iv_edizione_proiezioni_incontri_e_una_mostra_dal_10_al_15_ottobre_2017_centro_studi_sereno_regis_torino_news_torino_torino_piemonte
  Nick Cave – One more time with feeling
Condividi

L'Associazione CiaoLapo Onlus organizza con l'obiettivo formativo e informativo la IV edizione de L'immagine dei genitori speciali, un'intera settimana di proiezioni, incontri e una mostra finalizzata a scardinare il tabù sociale e culturale che ruota intorno al tema della morte durante la gravidanza; il progetto è realizzato in collaborazione con l'Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC).  

Gli eventi in programma iniziano martedì 10 ottobre alle ore 20,45 presso il Centro Studi Sereno Regis (Via Garibaldi 13, Torino) con la proiezione di Return to zero (2014) di Sean Hanish; il film verrà introdotto da Simona Maggi (psicologa di CiaoLapo Onlus) e da Lucia Canale (Referente regionale di CiaoLapo Onlus). Si prosegue venerdì 13 ottobre alle ore 18,00 presso la sala Magosso del Centro Studi Sereno Regis (Via Garibaldi 13, Torino) con l’apertura della mostra Madri sospese – percorsi di lutto perinatale e recupero del femminile, progetto fotografico di Alessandra Fucillo (la mostra rimarrà aperta anche sabato 14 ottobre dalle ore 10 alle ore 19, e domenica 15 ottobre, dalle ore 10 alle ore 17). Alle ore 20,45 verrà proiettato il film documentario Nick Cave - One more time with feeling di Andrew Dominik (2016); la proiezione verrà preceduta dalla visione  del trailer del documentario in lavorazione, prodotto da CiaoLapo, Gli equilibristi di Cristina Monti e Paolo Rapalino sostenuto dal Piemonte Doc Film Fund della Film Commission Torino Piemonte.   

 

Il 15 ottobre in occasione della Giornata mondiale per la consapevolezza sul lutto perinatale, ci sarà un incontro con tutti i genitori che hanno perso un figlio e che desiderano ricordarlo. L'incontro si terrà alle ore 18,00 in Piazza Castello (ritrovo alle 17,30 presso il Centro Studi Sereno Regis); in quell'occasione sarà possibile confrontarsi con altri genitori che hanno vissuto la medesima esperienza e avere informazioni su tutte le attività di sostegno promosse dall'Associazione CiaoLapo Onlus. Tutte le proiezioni e l'accesso alla  mostra sono a ingresso libero.

Info
piemonte@ciaolapo.it – 329 1593435.





I film in programma

Sean Hanish

Return to Zero (USA 2014, 107’, Hd, col., v.o. sott. it.)

con Minnie Driver, Paul Adelstein, Alfred Molina, Connie Nielsen, Andrea Anders, Kathy Baker e Sarah Jones.

Ricostruire le proprie vite partendo da zero. Return to Zero, tratto da una storia vera, è il primo lungometraggio americano ad affrontare la vita di una coppia colpita dalla morte in utero del primogenito. È il viaggio accidentato di due persone e della loro comunità verso l’elaborazione del lutto. L’obiettivo del film è molto ambizioso: cambiare finalmente il modo in cui comunemente le persone vedono la morte in utero e i suoi effetti sui genitori, le relazioni, le famiglie e l'intera comunità e contribuire a creare quella cultura di consapevolezza di cui milioni di genitori nel mondo sentono la necessità.


Andrew Dominik

Nick Cave – One more time with feeling (USA 2016, 112’, Hd, v.o. sott. it.)

con Nick Cave

Nell’estate del 2015, mentre Nick Cave e i Bad Seeds sono a metà della registrazione di “Skeleton Tree”, il suo ultimo album, uno dei figli gemelli dell’artista, Arthur, di quindici anni, precipita da un’alta scogliera presso Brighton, per essersi sporto troppo. Il regista Andrew Dominik anni fa, quando ancora non lo conosceva, non aveva simpatia per Nick Cave: nonostante in Australia fosse un mito, adorato e invidiato, era pur sempre l’ex fidanzato di sua moglie. Invece sono diventati amici fraterni ed è a lui che il cantante ha chiesto di girare il documentario col quale voleva presentare il disco al pubblico e parlare, inevitabilmente, dell’accaduto.


Cristina Monti e Paolo Rapalino

Gli equilibristi – trailer (Italia 2017, 10', Hd, col.)

(documentario in lavorazione)

Il documentario Gli equilibristi affronta il tema del lutto perinatale, un tema fatto di zone grigie e di confini sottili. Se quello della morte è già di per sé un tabù nella nostra società, quello della morte prima della nascita è un pensiero che la mente non riesce neppure a considerare e che tende ad essere negato, minimizzato, rimosso. Come se non esistesse, nonostante coinvolga una gravidanza ogni sei. Il film racconta la storia personale dei registi, che hanno perso un figlio alla fine del primo trimestre di gestazione, e il confronto con altri genitori che hanno attraversato un'esperienza analoga, sperimentando sulla propria pelle il silenzio e l'indifferenza della società. Ma anche le storie di chi è preposto ad accogliere una nuova vita e può invece trovarsi a condividere con la coppia un lutto così grande e le sue conseguenze. Questi genitori chiedono di essere ascoltati, rivendicano un tempo e uno spazio per affrontare il lutto, come unica strada verso una sua corretta elaborazione e per poterlo trasformare in nuove energie per proseguire.

Il film nasce dall'incontro con l'associazione CiaoLapo Onlus, che da anni si impegna per rompere il silenzio e diffondere la consapevolezza sociale sul lutto perinatale, creando una rete sinergica di genitori, cittadini e operatori sanitari.

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop