Torino News

TORINO, 21 October 2017

Musica Undici ore dopo il Tramonto" all'Abbazia di Novalesa, domenica 22 ottobre 2017

Lutero in musica: EstOvest 2017 ricorda i 500 anni delle 95 tesi

undici_ore_dopo_il_tramonto_all_abbazia_di_novalesa_domenica_22_ottobre_2017_news_torino_torino_piemonte
  NEXT-New Ensemble Xenia Turin
Condividi

Che la musica sia espressione dello spirito non è certo una novità. Ma le 95 tesi, affisse da Martin Lutero sul portale della chiesa di Wittenberg il 31 ottobre di cinquecento anni fa, ponevano gli spiriti del tempo di fronte a un bivio. Una questione religiosa, certo, ma che doveva coinvolgere presto le modalità di concepire la vita, la quotidianità, e l'espressione artistica. EstOvest festival, che ha come tema dell'edizione 2017 gli “Spiriti musicali”, dedica un progetto artistico all'anniversario della riforma luterana, riflettendo sui profondi riverberi che un simile evento ha prodotto sulla musica.

 

 

 

UNDICI ORE DOPO IL TRAMONTO - 1

Martin Lutero nacque il 10 novembre 1483 alle cinque del mattino. O meglio “undici ore dopo il tramonto”, come lui stesso amava raccontare. A questa eccezionale figura e alle sue profonde conseguenze storiche e spirituali EstOvest dedica un progetto musicale in due momenti, sotto il titolo di Undici ore dopo il tramonto. Ne sarà protagonista la musica di Bach, uno dei grandi portavoce artistici della Riforma, anch'egli destinato ad esercitare una secolare influenza fino ai giorni nostri.

Primo appuntamento di Undici ore dopo il tramonto sarà il concerto di domenica 22 ottobre alle ore 17.30, nella suggestiva cornice dell'Abbazia della Novalesa. Il quartetto NEXT-New Ensemble Xenia Turin, insieme ai violoncellisti Gaetano Nasillo e Giuseppe Massaria, a Matteo Ravizza, contrabbasso, Valentina Messa, clavicembalo e al Coro “Abbazia della Novalesa” diretto da Enrico Demaria, darà vita a un intenso percorso di spiritualità in musica, dai canti gregoriani fino ai compositori contemporanei.

Le antiche monodie medievali troveranno il loro contraltare nelle composizioni di Bach, massima espressione musicale del luteranesimo e “spirito musicale” per eccellenza. Dalla potente carica mistica bachiana ha origine il lavoro della contemporanea Sofia Gubaidulina, una “Meditazione” sulla corale Vor deinen Thron tret ich hiermit scritta da Bach in punto di morte, e brani dal Freue dich!”(l' “Exultate!” della tradizione).  E ancora, la prima esecuzione italiana del quartetto Lost prayers del compositore estone Erkki-Sven Tüür, opera intrisa di una fortissima carica trascendente e di un profondo confronto con la tradizione musicale sacra europea. Un vero e proprio dialogo in musica, a pochi giorni dal cinquecentesimo anniversario dell'affissione delle 95 tesi (31 ottobre 1517), evento che segnò una frattura mai del tutto ricomposta nella storia del cristianesimo.

 

 

 

Domenica 22 ottobre h. 17.30

Abbazia della Novalesa -Borgo San Pietro 1, Novalesa (TO)

INGRESSO GRATUITO

IL PROGRAMMA

 

CANTI GREGORIANI

Factus est Dominus – introito
Super flumina Babylonis – offertorio
Salus populi – introit

Sofia Gubaidulina, Meditation on the Bach Chorale. Vor deinen Thron tret ich hiermit

Johann Sebastian Bach, suite per violoncello solo BWV 1011

CANTI GREGORIANI

Quinque prudentes virgines – alleluia
Si ambulavero – offertorio
Suscepimus Deus – introito

Sven Tuur, Lost Prayers per quartetto d’archi

Sofia Gubaidulina, Freue dich! Episodi IV e V per violino e violoncello

Johann Sebastian Bach, Concerto Brandeburghese n. 6 in si bemolle maggiore

 

GLI INTERPRETI

 

NEXT – New Ensemble Xenia Turin & friends

 

Gaetano Nasillo, violoncello

Adrian Pinzaru, violino

Eilis Cranitch, violino

Mizuho Ueyama, viola

Claudio Pasceri, violoncello

Giuseppe Massaria, violoncello

Matteo Ravizza, contrabbasso

Valentina Messa, clavicembalo

 

Coro “Abbazia della Novalesa”

diretto da Enrico Demaria

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop