Torino News

TORINO, 21 October 2017

Varie INCONTRI SUL “DIGITALE CONSAPEVOLE” a Torre Pellice e Pinerolo, sabato 21 e domenica 22 ottobre

Due appuntamenti per parlare di uso consapevole del digitale

incontri_sul_digitale_consapevole_a_torre_pellice_e_pinerolo_sabato_21_e_domenica_22_ottobre_news_torino_torino_piemonte
Condividi

"Piemonte Digitale" organizza, sabato 21 e domenica 22 ottobre, rispettivamente a Torre Pellice e Pinerolo, due 'Digital Meet', ossia tavole rotonde nell’ambito del Festival Italiano sull’alfabetizzazione digitale per cittadini e imprese.

 

'Piemonte Digitale' è un comitato attivo da qualche mese nella Regione Piemonte i cui componenti hanno l'obiettivo di coinvolgere e mettere in contatto individui, gruppi, organizzazioni, istituzioni e aziende che hanno un interesse nel digitale, perché lavorano nel digitale o lavorano con il digitale, con il ruolo di divulgatori e facilitatori.

 

I 'Digital Meet', promossi da Fondazione Comunica e Talent Garden Padova, sono la prima occasione che Piemonte Digitale ha per farsi conoscere ed iniziare, così, la sua "missione".

I 'Digital Meet' sono organizzati nei giorni 19, 20, 21 e 22 ottobre in tutta Italia e, nei due appuntamenti di Torre Pellice e Pinerolo, tema trattato è il "Digitale Consapevole".

 

"Digitale Consapevole" è una delle aree tematiche che 'Piemonte Digitale' si propone di seguire, curare, presentare con lo scopo di creare le basi di un lavoro che, proprio a partire dagli incontri di ottobre, verrà necessariamente strutturato e declinato secondo le modalità che ogni interlocutore individuerà, ciascuno per il proprio ambito.

 

In Piemonte, così come in tutta Italia, tantissimo si fa sul tema del cyberbullismo. A Torre Pellice e Pinerolo viene presentato un tema altrettanto importante, quello dell'uso consapevole delle piattaforme digitali nella fruizione dei contenuti (post, articoli, foto), in special modo quelli di carattere informativo e giornalistico. Insieme, si cercherà di dare risposta a qualche importante questione: si può "praticare conoscenza" in Rete? Considerando il funzionamento degli algoritmi delle piattaforme sociali online, come Facebook, esistono delle misure che possiamo prendere per difenderci e convivere con essi? Il mondo è fatto davvero solo di 0 e 1 oppure, anche online, c'è un modo di contemplare la complessità delle cose?

 

Nella tappa 'Digital Meet' di Torre Pellice, introdotta dall'Assessora alla Cultura Maurizia Allisio, interviene Monica Reynaudo, che contribuirà a costruire lo scenario portando la sua esperienza professionale di psicologa; Marco Bertello, direttore del settimanale "Le Valli", chiamato in causa sul tema specifico delle cosiddette fake news. A portare le proprie testimonianze e riflessioni, poi, Silvana Molino, Presidente Unitre e Herbert Aglì, Vicepreside Collegio Valdese di Torre Pellice.

 

A Pinerolo, introdotti dal Consigliere Comunale Pietro Manduca, insieme con il Vicedirettore de L'Eco del Chisone, Alberto Maranetto, anch'egli chiamato a riflettere sul tema delle fake news,  provano a ragionare su alcune soluzioni "creative" Omar El Hamdani, amministatore di Shielder, e Guido Castiglia, attore, autore e regista della compagnia Nonsoloteatro. Gianluca Tararbra, docente di Informatica al Liceo Scientifico di Pinerolo, infine, fornisce  il necessario punto di vista dal mondo della scuola.

 

A tenere le fila del dibattito al quale sono invitati cittadini, istituzioni e ogni altro portatore di interesse è Marco Dal Pozzo, membro del comitato Piemonte Digitale e dell'Associazione LSDI, Libertà di Stampa e Diritto all'Informazione. A lui ci si può rivolgere per approfondimenti. I recapiti sono: marco.dalpozzo.7@gmail.com – 334/9011241

 

Appuntamento quindi sabato 21 ottobre a Torre Pellice (ore 16, presso la Galleria d'Arte Contemporanea “Filippo Scroppo”, Via D’Azeglio 10) e domenica 22 ottobre a Pinerolo (ore 17, al  Salone delle Feste del Circolo Sociale, via Duomo 1).

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop