Torino News

TORINO, 28 October 2017

Mostre The Others Art Fair 2017 a Torino dal 2 al 5 novembre 2017 negli spazi dell’Ex Ospedale Regina Maria Adelaide

fiera italiana sperimentale dedicata all'arte contemporanea internazionale

the_others_art_fair_2017_a_torino_dal_2_al_5_novembre_2017_negli_spazi_dell_ex_ospedale_regina_maria_adelaide_news_torino_torino_piemonte
Condividi

The Others, la fiera italiana sperimentale dedicata all'arte contemporanea internazionale, torna a Torino dal 2 al 5 novembre 2017 negli spazi dell’Ex Ospedale Regina Maria Adelaide, affascinante edificio storico dismesso nel cuore di Borgo Rossini, lungo la “rive gauche” della Dora.
Il cambio di sede, avvenuto nel 2016, è coinciso con il cambio del comitato curatoriale – attualmente composto da Bruno Barsanti, Ludovica Capobianco e Greta Scarpa – nonché con il rafforzamento di un’attitudine alla ricerca e alla sperimentazione che può essere identificata sempre di più come il tratto distintivo della rassegna. The Others mette infatti l’arte in relazione, e in gioco, con luoghi connotati dal punto di vista storico e architettonico, rivolgendosi a gallerie e associazioni non profit italiane e internazionali portatrici di ricerche curatoriali autonome, che possano cogliere l’invito a interagire con questi spazi. 

Sono oltre 45 le realtà che daranno vita alla nuova edizione della fiera – con una significativo incremento delle presenze dall’estero - divise tra la sezione principale, la nuova sezione SPECIFIC dedicata a creare un percorso inedito di progetti site e context specific e una serie di Special Projects ideati dagli espositori appositamente per The Others. Gallerie, spazi indipendenti, collettivi curatoriali - italiani ed europei, ma anche da Stati Uniti, Marocco, Giappone – si incontrano in una piattaforma espositiva unica nel suo genere: una fiera e un progetto curatoriale, un punto di incontro fra mercato e innovazione culturale, un luogo per progetti espositivi che superano il concetto di booth.

Dall’Olanda arriva “The Performance Bar”, collettivo di Rotterdam fondato dagli artisti Daniel van den Broeke e Florian Borstlap. “The Performance Bar” è un oggetto trasformabile che incorpora un bar, un organo musicale, una vasca da bagno e un palco, su cui i performers si esibiranno per tutte le serate della fiera. Il bar ospiterà una serie di happening e performance con un coloratissimo cast: tra gli ospiti Imke Zeinstra, MAASK, Tizo All, Suzanne Stavast, Florian Borstlap, Daniel van den Broeke, Margo van de Linde, ma anche i performer e gli artisti che hanno risposto all’open call che “The Performance Bar” ha dedicato a Torino.

Il programma di TheOtherStage è particolarmente ricco: in collaborazione con Piemonte dal Vivo, venerdì 3 novembre si snoderanno una serie di azioni e performance multidisciplinari: "Non me lo spiegavo, il mondo" di Francesca Cola, “Doppio Respiro” di Daniela e Luisa Pagani, “The Specific Site” di Manuela Macco, “CrtlZeta” di e con Sergio Garau e Francesca Gironi. 
The Others ospiterà inoltre “Arte. Dialoghi in contemporanea”, vincitore del bando Ora della Compagnia di San Paolo: il progetto propone un’interpretazione del testo “Art” di Yasmina Reza – una pièce ironica sul concetto di bello, estetica e arte – e prevede un’opera del collettivo artistico Brevi Distanze in dialogo con installazioni audio-video che traducono l’immaginario dei personaggi del testo. L’installazione è completata da una performance di Mauro Bernardi.

L’edizione 2017 continua anche a riflettere sul nomadismo culturale, come cifra distintiva dell’identità della fiera e come terreno di indagine delle direzioni della creatività contemporanea. La discussione sarà declinata quest’anno nella relazione con la tecnologia, all’interno di una nuova edizione di ROUNDTABLE intitolata “MEDIASCAPES. Nuove geografie e confini tecnologici nell’arte contemporanea”, curata da Caterina Molteni, curatrice indipendente e fondatrice di TILE project space (Milano). Attraverso una serie di conversazioni tra artisti, curatori e collezionisti The Others riflette su come la pratica artistica si relazioni formalmente e concettualmente con gli interrogativi della realtà post-digitale e su come il modo in cui produciamo, fruiamo e acquisiamo un'opera d’arte sia progressivamente cambiato. 

Con il suo format basato sull’utilizzo di sedi non convenzionali, orari di apertura serali e un programma di eventi trasversali, The Others conferma un modello che ha abbandonato gli schemi e le barriere tipiche delle fiere più tradizionali per rendere più diretta e immediata la fruizione delle proposte artistiche.
Quattro chef del territorio che si alterneranno nel ristorante gourmet creato nella ex mensa, una scelta di street food di qualità e performance musicali affiancano l’offerta artistica.


The Others Art Fair

Lungo Dora Firenze 87, 10153 Torino


>> Opening Party: 2 Novembre, h. 20.00 – 1.00
>> Opening hours: 3 – 4 Novembre, 17.00 – 1.00 || 5 Novembre, 11.00 – 20.00

>> PROGRAMMA

>> Tutti i giorni
"The Performance Bar" - Performance ogni ora a partire dalle 18.00. Dalle 23.00 le performance potranno avere contenuti più espliciti - 1° Piano – Spazio Performance Bar

"ARTE. Dialoghi in contemporanea" - un progetto di Alba Maria Porto, Annalisa Greco, Claretta Caroppo, in collaborazione con Tedacà e il Mulino d'Amleto - vincitore del bando ORA! della Compagnia di San Paolo. – Piano terra – Spazio "ARTE. Dialoghi in contemporanea"

>> Giovedì 2 Novembre
Ore 21.00 – c/o spazio KABUL Magazine: djset

>> Venerdi 3 Novembre (spazio Palestra)
Ore 18.00 - "Non me lo spiegavo, il mondo" di Francesca Cola con Giulia Ceolin e Francesca Cola (durata: 20 min.)

Ore 19.00 – "Doppio Respiro" di e con Daniela e Luisa Pagani – suono live: Michele Gozzelino (durata 15 min.)

Ore 21.00 – "The Specific Site" di Manuela Macco – (durata variabile)

Ore 22.30 – "Ctrl Zeta" di e con Sergio Garau e Francesca Gironi – (durata: 20 min.) Progetto vincitore CROSSaward 2017

>> Sabato 4 novembre

Ore 18.00 – c/o spazio "ATZ": performer M.D.

Ore 19.00 – c/o spazio "ARTE. Dialoghi in contemporanea": da "Art" di Yasmina Reza con Mauro Bernardi

Ore 22.00 – c/o spazio "ARTE. Dialoghi in contemporanea": da "Art" di Yasmina Reza con Mauro Bernardi

>> Domenica 5 novembre
Dalle ore 15.00 – c/o spazio "Performance Bar": programma performance "Family Afternoon"

Ore 17.00 – c/o spazio "ARTE. Dialoghi in contemporanea": da "Art" di Yasmina Reza con Mauro Bernardi

Info: theothers@theothersfair.com | +39 011 850 660

--------

The Others, the experimental fair dedicated to international contemporary art, is coming back to Turin from November 2nd to November 5th. The fair will take place at the former hospital Regina Maria Adelaide, a fascinating historical building in the heart of Borgo Rossini, along the Dora River banks.
The change of venue in 2016 coincided with the change of the Curatorial Committee, which is now composed by Bruno Barsanti, Ludovica Capobianco and Great Scarpa. The new committee focused heavily on research, with an experimental approach; an approach that aligns with the distinctive nature of the fair. In fact, The Others connects art to landmarks of historical and architectural importance, inviting both Italian and international galleries, along with non-profit institutions to interact with those spaces. 

The 2017 edition of the fair includes 45 entities – with a significant increment of international participants -, divided into the main section, the new one - The Others SPECIFIC - and the Special Projects created by the exhibitors exclusively for the fair. Galleries, non profit spaces, artists run spaces, curatorial collective – Italian and European, but also from the United States, Morocco and Japan – convey in a unique exhibition platform: a fair and a curatorial project, a meeting point between art market and cultural innovation, a place for exhibitions overpassing the concept of “booth”.

“The Performance Bar” – a Rotterdam based collective founded by the artists Daniel van den Broeke and Florian Borstlap – is a transforming object that includes a bar, a pipe organ, a bath tub and a stage, on which the performers will be performing during the fair. The bar will be housing happenings and performances by a colorful cast of artists such as Imke Zeinstra, MAASK, Tizo All, Suzanne Stavast, Florian Borstlap, Daniel van den Broeke, Margo van de Linde, but also the ones that answered to the call of “The Performance Bar” for their residency in Turin.

On November 3th, TheOthersStage – in collaboration with Piemonte dal Vivo – includes a series of multidisciplinary actions and performances: "Non me lo spiegavo, il mondo" by Francesca Cola, “Doppio Respiro” by Daniela and Luisa Pagani, “The Specific Site” by Manuela Macco, “CrtlZeta” by and with Sergio Garau and Francesca Gironi. The Others will also host “Arte. Dialoghi in contemporanea”, winner of the call “Ora” by Compagnia di San Paolo: the project offers an interpretation of Yasmina Reza’s text “Art” – an ironic pièce on the concepts of beauty, aesthetic and art – and includes an artwork by the collective Brevi Distanze referring to audio-video installations that translate the characters’ imaginary. Additionally, the installation is integrated with a performance by Mauro Bernardi.

The 2017 edition is also continuing to analyze the concept of cultural nomadism, as a distinctive characteristic of the fair, and as a field of research of contemporary creativity. The topic will be discussed within its relations to technology during the new session of ROUNDTABLE: titled “MEDIASCAPES. New geographies and technological borders in contemporary art”, the event is managed by Caterina Molteni, independent curator and founder of TILE Project Space (Milan). Artists, curators and collectors are invited to reflect on how art practice is formally and conceptually connected to the interrogatives of post-digital reality, and how the attitude of creating, experiencing and buying an artwork has gradually changed over the years.

The Others confirms a format that abandons typical schemes and barriers of traditional art fairs; it takes place in non-conventional venues, opens during evening hours and shows a wide program of events. It aims to let people experience artistic proposals in a more direct manner. During the fair there will be an array of food options to satisfy the visitors' tastebuds; from high quality street food, to made-to-order food offered at the ex-cafeteria where four professional Chefs will be taking turns in creating some first class dishes at a pop up gourmet restaurant. Musical performances will accompany the fair during all four days.

>> Opening Party: November 2nd, h. 8 pm – 1 am
>> Opening hours: November 3-4, 5 pm – 1 am || November 5, 11 am - 8 pm

>> PROGRAM

>> Every day:
"The Performance Bar" - From 6.00 pm – performance every hour. From 11.00 pm performances may have explicit content. 1st Floor – Performance Bar Space

"ARTE. Dialoghi in contemporanea" - a project by Alba Maria Porto, Annalisa Greco, and Claretta Caroppo, in collaboration with Tedacà and il Mulino d'Amleto - winner of the ORA! Compagnia di San Paolo's competition. The project is proposing an interpretation of "Art" text by Yasmina Reza – Ground floor – "ARTE – Dialoghi in Contemporanea" Space.

>> Thursday November 2nd
09.00 p.m. – c/o KABUL Magazine space: djset

>> Friday, November 3rd (Gymnasium space)
06:00 p.m. -: "Non me lo spiegavo, il mondo" by Francesca Cola with Giulia Ceolin and Francesca Cola (duration: 20 min.)

07.00 p.m. – "Doppio Respiro" by and with Daniela and Luisa Pagani – live sound: Michele Gozzelino (duration 15 min.)

09.00 p.m. – "The Specific Site" by Manuela Macco – (variable duration)

10.30 p.m. – "Ctrl Zeta" by and with Sergio Garau and Francesca Gironi - Winner of CROSSaward 2017 – (duration 20 min.)

>> Saturday November 4th
06.00 p.m. – c/o o "ATZ": performer M.D.

07.00 p.m. – c/o "ARTE: Dialoghi in contemporanea": from "Art" by Yasmina Reza with Mauro Bernardi

10.00 p.m. – c/o "ARTE: Dialoghi in contemporanea": from "Art" by Yasmina Reza with Mauro Bernardi

>> Sunday November 5th
From 3.00 pm – c/o "Performance Bar": performance program "Family Afternoon"

05.00 p.m.– c/o "ARTE: Dialoghi in contemporanea": from "Art" by Yasmina Reza with Mauro Bernardi

Info: theothers@theothersfair.com | +39 011 850 660

Newspettacolo suggerisce

 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop