Torino News

TORINO, 10 November 2017

Varie Scienza e arte: un binomio sorprendente, ma indissolubile Martedì 14 novembre 2017, Collegio Einaudi Torino

ore 19 Sala Conferenza

scienza_e_arte_un_binomio_sorprendente_ma_indissolubile_martedi_14_novembre_2017_collegio_einaudi_torino_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Martedì 14 novembre 2017 alle ore 19 presso la Sala Conferenze del Collegio Universitario Einaudi di Torino Sezione Valentino in via B. Galliari, 30 si terrà la conferenza dal titolo “Scienza e arte: un binomio sorprendente, ma indissolubile” con relatore il Prof. Adriano Zecchina, chimico, membro dell’Accademia dei Lincei e Professore Emerito dell’Università di Torino presso il Dipartimento di Chimica.

 

Si illustrerà come i pigmenti colorati siano stati sin dai primordi (40-35 mila anni fa) lo strumento  di elezione per modulare il colore e la luce. I pigmenti usati dall'antichità profonda sino al settecento sono stati ricavati da minerali esistenti in natura o sintetizzati con procedure empiriche di carattere alchemico. A partire dalla seconda metà del 1700 lo sviluppo della scienza chimica ha messo a disposizione un numero di pigmenti molto più grande (sino a 600) che ha arricchito grandemente la tavolozza del pittore e ha permesso una nuova luminosità e maggiori capacità espressive. Il pittore è stato ed è quindi un sofisticato artigiano della luce capace di suscitare attraverso i minerali e le molecole di sintesi profonde emozioni. Si illustra in dettaglio come l'evoluzione millenaria dell'arte della pittura si sia intrecciata in modo continuo e inestricabile con l'evoluzione dell’alchimia prima e della scienza chimica poi. L’illustrazione di questo intreccio tra due aspetti della creatività umana non preclude, ma anzi esalta il piacere dell'arte”.

Prof. Adriano Zecchina

La lezione è gratuita e a ingresso libero.

 

Per maggiori informazioni: cultura@collegioeinaudi.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop