Torino News

TORINO, 12 April 2018

Teatro IL DESERTO DEI TARTARI adattamento teatrale e regia Paolo Valerio da giovedì 12 a domenica 15 aprile 2018 Teatro Astra Torino

Paolo Valerio porta in scena l’immaginario onirico di un grande scrittore del Novencento

il_deserto_dei_tartari_adattamento_teatrale_e_regia_paolo_valerio_da_giovedi_12_a_domenica_15_aprile_2018_teatro_astra_torino_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Al Teatro Astra da giovedì 12 a domenica 15 aprileandrà in scena IL DESERTO DEI TARTARIdi Dino Buzzaticon l’adattamento teatrale e la regia di Paolo Valerio. Le immagini dello spettacolo sono tratte dai quadri di Dino Buzzati dedicato ad Almerina Buzzati, una produzione Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale.

 

«Il mondo di Buzzati è affascinante e misterioso», commenta Paolo Valerio, «e nel Deserto dei Tartari, il romanzo che segnò la sua vera consacrazione tra i grandi scrittori del Novecento italiano, sono presenti tutte le sue tematiche principali, oltre al suo immaginario onirico di paesaggi e personaggi. Lo scrittore bellunese in un’intervista affermò che lo spunto per il romanzo, il cui tema portante è quello della fuga del tempo, era nato “dalla monotona routine redazionale notturna che facevo a quei tempi. Molto spesso avevo l’idea che quel tran tran dovesse andare avanti senza termine e che mi avrebbe consumato così inutilmente la vita…”»

Il protagonista del romanzo di Buzzati è Giovanni Drogo, un giovane tenente di un distaccamento militare ai confini del mondo, la Fortezza Bastiani, in cima ad un’impervia montagna, come sospesa tra sogno e veglia. La Fortezza, un tempo scenario di grandi battaglie, è ora un abbandonato e dimenticato avamposto in perenne attesa del nemico. Drogo è convinto di trascorrere in quel luogo desolato solo qualche mese, per poi tornare alla vita normale. Dopo poco però, la pacata e monotona vita della Fortezza Bastiani, la disciplina militare, gli orari dell’esistenza comunitaria e la convinzione o illusione che di lì a poco il nemico arriverà, fanno presa su Giovanni Drogo, che, senza rendersene conto, trascorre in quel luogo remoto tutti gli anni della sua esistenza. Per Drogo, così come per i commilitoni, la speranza di veder comparire un nemico all’orizzonte si trasforma a poco a poco in un’ossessione metafisica, in cui si fondono desiderio di eroismo e necessità di dare un senso alla propria esistenza.

«In questo tempo immobile», spiega il regista Valerio «eppure ritmato dalle cadenze della vita militare, la mia scelta è stata quella di non avere un unico protagonista: tutti gli attori saranno Drogo, seguendo non solo l’invecchiamento del protagonista, ma seguendo le emozioni che il passare tempo si modificano in Drogo come in ognuno di noi, compresi gli spettatori…».

 

LOCANDINA

di Dino Buzzati 

attori (in ordine alfabetico) Leonardo De Colle, Alessandro Dinuzzi, Simone Faloppa, Marina La Placa (Theremin), Marco Morellini, Roberto Petruzzelli, Mario Piluso (Pianoforte E Fisarmonica), Christian Poggioni, Stefano Scandaletti, Paolo Valerio

adattamento teatrale e regia Paolo Valerio

movimenti di scena Monica Codena 

scene Antonio Panzuto 

video Raffaella Rivi 

costumi Chiara Defant 

musiche originali Antonio Di Pofi 

luci Enrico Berardi  

immagini e proiezioni tratte dai quadri di Dino Buzzati 

dedicato ad Almerina Buzzati

assistente alla regia Paola Degiuli

direttore di scena Federico Rossi 

macchinista Matteo Cicogna 

elettricista Alberto Costantini 

audio-video Matteo Chiochetta 

sarta Sara Gicoradi 

amministratrice di compagnia Elena Patruno 

foto Serena Pea 

realizzazione costumi – laboratorio sartoria Chiara Defant 

scene Opificio Creativo

ufficio stampa Studio Systema

progetto grafico Begriff
produzione Teatro Stabile del Veneto

 

 

 

 

INFO & BOX OFFICE

  

ABBONAMENTI

ABBONAMENTO TEATRO A SCELTA: 4 spettacoli a scelta 48 euro

ABBONAMENTO A TEATRO IN 2: 3 spettacoli a scelta per 2 persone 60 euro 

ABBONAMENTO OVER 60: 5 spettacoli a scelta 44 euro

GIOVANI UNDER 26: 3 spettacoli a scelta 21 euro

STUDENTI UNIVERSITARI:  spettacoli a scelta 28 euro

ABBONAMENTO A TEATRO CON CHI VUOI: 10 ingressi 100 euro
abbonamento non nominale, si può utilizzare da soli o con gli amici, per dieci spettacoli o per uno soltanto, fino ad esaurimento posti

ABBONAMENTO VIVAIO: 4 spettacoli a scelta 32 euro

 

TICKETS 

INTERO: 22 euro 

RIDOTTO: 15 euro 

UNDER 26: 10 euro 

VIVAIO: posto unico 10 euro (fuori abbonamento)

 

ORARIO SPETTACOLI 
martedì, giovedì, venerdì e sabato h 21 / mercoledì h 19 / domenica h 18 

 

INFO 

TEATRO ASTRA(Via Rosolino Pilo 6, Torino)
dal martedì al sabato h 16-19 tel. 0115634352 

 

INFOPIEMONTE
(Piazza Castello 165 - ingresso via Garibaldi, Torino)  tutti i giorni h 9-18

 

ON-LINE www.fondazionetpe.it

 

APERTURA CASSA a partire da un'ora prima dell'inizio degli spettacoli

  

TEATRO ASTRA
Via Rosolino Pilo 6, Torino

 

 

 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop