Torino News

TORINO, 15 May 2018

Mostre FESTA DEI MUSEI e NOTTE EUROPEA DEI MUSEI Torino Sabato 19 maggio 2018

aperture speciali e attività

festa_dei_musei_e_notte_europea_dei_musei_torino_sabato_19_maggio_2018_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Sabato 19 maggio Torino è in prima fila per la quattordicesima edizione della Notte Europea dei Musei. L’iniziativa, patrocinata dal Consiglio d’Europa e da ICOM, coinvolge contemporaneamente circa 3mila musei in 30 Paesi per promuovere l’identità culturale europea in tutti gli Stati dell’Unione.

È un’occasione straordinaria per cittadini e turisti che potranno godere del patrimonio artistico torinese al di fuori dei consueti orari di visita e, in molti casi, a prezzi ridotti – sottolinea Francesca Leon, assessora alla Cultura del Comune -. Anche il Borgo Medievale e la Rocca saranno protagonisti dell’evento aprendo, dopo le ore 20, le loro porte al pubblico con visite guidate in serale. Accompagneranno i visitatori ‘personaggi d’altri tempi’ capaci di far rivivere l’atmosfera del passato”.

L’elenco dei musei che partecipano alla ‘festa’ dalle 20 alle 24 - stabilendo singolarmente le tariffe del biglietto d’ingresso (gratuito, riduzione o ingresso intero) - è disponibile su sito www.turismotorino.org/it/notte-europea-dei-musei-2018.

Nel 2018, Anno Europeo del Patrimonio Culturale, la Notte Europea dei Musei è una festa collettiva all’insegna della condivisione dell’arte, della cultura e della bellezza.



FESTA DEI MUSEI e NOTTE EUROPEA DEI MUSEI. Alcuni appuntamenti nel torinese 

-Fondazione Torino Musei

Sabato 19 maggio aperture speciali e attività

Il 2018 è l'anno europeo del patrimomio culturale, e uno degli appuntamenti per festeggiarlo è la Notte dei Musei, che torna in tutta l'Europa il 19 Maggio! #ndm2018 #EuropeForCulture

La Fondazione Torino Musei aderisce anche quest’anno all’iniziativa proponendo l’apertura straordinaria serale delle collezioni e delle mostre in corso alla GAM - Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, a Palazzo Madama - Museo Civico d’Arte Antica (a partire dalle 18.00) e al MAO Museo d’Arte Orientale (a partire dalle 19.00), con ingresso a tariffa speciale fino alle 23.00 di 1 euro per le collezioni permanenti. Le mostre temporanee saranno a tariffa ordinaria.

 

I musei chiuderanno alle 23.00, con ultimo ingresso alle 22.00. 

In particolare: 

alla GAM - Apertura straordinaria dalle 18.00 alle 23.0 

Le nuove Collezioni permanenti - 1 euro 

Mostra Renato Guttuso. L’arte rivoluzionaria nel cinquantenario del ‘68 – tariffa ordinaria 

a Palazzo Madama - Apertura straordinaria dalle 18.00 alle 23.00 

Collezioni e mostre Perfumum. I profumi della storia - 1 euro

Mostra Carlo Magno va alla guerra – tariffa ordinaria

al MAO Museo d’Arte Orientale - Apertura straordinaria dalle 19.00 alle 23.00

Collezioni ed esposizione I tesori esotici del Duca. Selezione di opere orientali dal Castello di Aglié e La capitale delle steppe. Immagini dagli scavi di Karakorum in Mongolia - 1 euro

Mostra ORIENTI. 7000 anni di arte asiatica dal Museo delle Civiltà di Roma - tariffa ordinaria

 

Tutti gli appuntamenti nella Notte dei Musei: 

GAM ore 19.00

La GAM si presenta: l’Ottocento - GAM – visita guidata alle Collezioni Permanenti

Le collezioni dell’Ottocento rivivono in un nuovo allestimento che permette di illustrare gli sviluppi artistici del XIX secolo, nell’ambito della cultura piemontese, ma non solo. Dalla nascita dei primi allestimenti del museo, istituito nel 1863, raccontati grazie anche a ricostruzioni “in stile” degli stessi ordinamenti, si passerà all’analisi di alcune opere di grande respiro realizzate da Antonio Canova, Francesco Hayez e Luigi Mussini. Il percorso proseguirà nella ricostruzione di quel clima culturale che animava il Piemonte del tempo, rappresentato dalle produzioni degli artisti che gravitavano intorno all’Accademia di Belle Arti di Torino, tra di esse spiccano i paesaggi istoriati di Massimo d’Azeglio, le opere poetiche di Antonio Fontanesi e della Scuola di Rivara. 

In conclusione ci soffermeremo sull’esperienza divisionista di Pellizza da Volpedo e Angelo Morbelli messa a confronto con le sculture di Medardo Rosso e con la produzione simbolista, in stile Liberty, di Leonardo Bistolfi.

Costo visita guidata: 5 euro (+ biglietto di ingresso 1€ )

informazioni e prenotazioni: 0115211788 - prenotazioniftm@arteintorino.com  

 

GAM ore 21.00 

RENATO GUTTUSO. ARTE E RIVOLUZIONE, GAM - Visita guidata alla mostra

Nella ricorrenza del cinquantenario del '68 la GAM propone una mostra dedicata al pittore Renato Guttuso e ai rapporti tra politica e arte, elemento fondamentale del suo fare artistico. 

L’itinerario parte dal dipinto Fucilazione in campagna del 1938, ispirato alla fucilazione di Federico Garcia Lorca, per proseguire nell’analisi della meditazione ininterrotta sul tema delle lotte per la libertà, di cui forte è la condanna della violenza nazista nei disegni urticanti del Gott mit uns 1944. Si prosegue attraverso un’elaborazione sentimentale in opere quali Lotta di minatori francesi 1948, per approdare negli anni Sessanta ai risultati di partecipe testimonianza militare, con opere quali Vietnam 1965.

Chiude il percorso l’opera i Funerali di Togliatti 1972, opera che incarna una vita di militanza dell’uomo e dell’artista Renato Guttuso. 

Costo visita guidata: € 6 + ingresso alla mostra (gratuito Abbonamento Musei e Torino card)

Info e prenotazioni: TicketOne 011 0881178 – gruppiescuole@tosc.it

 

 

PALAZZO MADAMA ore 21.00

CARLO MAGNO VA ALLA GUERRA - visita guidata alla mostra

All’interno della Corte Medievale prende avvio l’itinerario alla mostra, che per la prima volta in Italia ospita il ciclo di pitture medievali del Castello di Cruet.

Gli affreschi, staccati dalla dimora di origine per motivi conservativi, sono una testimonianza unica dell’arte figurativa del Trecento in Savoia e  raffigurano episodio tratti dalla chanson de geste, il Girart de Vienne di Bertrand de Bar - suo - Aube, composta nel 1180 e dedicata a un cavaliere alla corte di Carlo Magno.

Dal ciclo pittorico, esposto al pubblico in maniera tale da ricostruire idealmente la sua disposizione nella sala aulica del castello di Cruet, sarà possibile proseguire la visita ponendo l’attenzione sull’arredo e la vita di corte nel 1300, attraverso l’analisi di cinquanta opere di proprietà di Palazzo Madama e di altre istituzioni, tra cui pezzi mai esposti al pubblico. 

Costo visita guidata: 5 euro (+ biglietto di ingresso alla mostra - gratuito per possessori di Abbonamento Musei)

informazioni e prenotazioni: 0115211788 - prenotazioniftm@arteintorino.com  

 

 

MAO ore 21.00

ORIENTI - visita guidata alla mostra

A cura della cooperativa Theatrum Sabaudiae

La visita guidata accompagnerà i visitatori alla scoperta di un’importante selezione di opere del Museo Nazionale d’Arte Orientale ‘Giuseppe Tucci’ oggi confluito ne MuCiv Museo delle Civiltà di Roma.

Attraverso alcune delle numerose opere esposte, circa 180, si toccheranno diverse aree culturali e tradizioni artistiche, spaziando dalla Protostoria del Vicino e Medio Oriente all’arte sudarabica antica, dall’arte imperiale di Achemenidi, Parti e Sasanidi all’arte islamica, dall’Asia meridionale all’Asia orientale con esempi di arte buddhista del Gandhara, rappresentazioni di divinità dell’Induismo, manoscritti miniati di ambito jainista, figure del Buddhismo della regione himalayana, bronzi rituali, legni, ceramiche e dipinti cinesi e pittura giapponese. 

A partire dalle opere si ripercorrerà inoltre la lunga storia del museo romano e delle sue collezioni che si sono arricchite negli anni grazie a diverse campagne di scavo italiane in Asia, ad accordi internazionali o a donazioni di importanti collezioni private. 

Costo: € 5 a partecipante + biglietto d’ingresso alla mostra, biglietto d’ingresso gratuito per aventi diritto. 

Info e prenotazioni: t. 0115211788, prenotazioniftm@arteintorino.com


Mole Antonelliana – 19 maggio 2018, ore 20.00 e 21.00 – Aula del Tempio e Cupola

Anche quest’anno il Museo Nazionale del Cinema aderisce sabato 19 maggio alla Notte Europea dei Musei, una grande serata dedicata a arte, cultura e bellezza e ad apprezzare il ricco patrimonio artistico che ci circonda.

In occasione di questo importante appuntamento il museo propone l’ingresso museo a 3.50 euro dalle ore 20.00 alle ore 23.00. Inoltre sono previste due attività:
 

Ore 20 - SOUNDFRAMES Cinema e musica in mostra – Visita guidata 
Il cinema muto, il musical, i videoclip, i rock movies. Alla scoperta del ruolo della musica nella storia del cinema e dei suoi più grandi protagonisti ed interpreti.
Durata 1 h, costo 5.00 euro + biglietto ridotto museo, prenotazione consigliata con acquisto sul sito www.museocinema.it
 

Ore 21 – La mole come non l’avete mai vista – Visita animata

Salita a piedi alla cupola, con storie, aneddoti e curiosità del simbolo di Torino raccontati da un personaggio misterioso e sorprendente!
Durata 1 h, costo 10.00 euro + biglietto ridotto, prenotazione consigliata con acquisto sul sito www.museocinema.it

Destinatari:  tutti > 18, la visita è sconsigliata ai visitatori affetti da difficoltà motorie, gravi difetti della vista, cardiopatie o patologie polmonari, claustrofobia e/o da disorientamento.

  

 

-MUSEI REALI

Sabato 19 maggio speciale apertura serale con ingresso a 1 euro

Alle 11.00 al Museo di Antichità con Daniela Speranza

Monete 2.0 – visita guidata gratuita compresa nel biglietto d’ingresso 

Da sempre le monete hanno affascinato non solo gli studiosi di Storia Antica e di Archeologia, ma anche curiosi e appassionati. La giornata dedicata al tema dei “Musei iperconnessi: nuovi approcci, nuovi pubblici” è occasione per invitare i visitatori ad approfondire insieme all’archeologo l’approccio tecnologico consentito dall’installazione multimediale dedicata al Monetiere del Museo di Antichità.

Alle 16.30 in Galleria Sabauda

Fumetti, ogni storia è REALE

Laboratorio di fumetto a cura di Lorena Canottiere

E se un giorno, entrando a Palazzo Reale con la scuola, i genitori o i cugini in visita, di colpo venissimo proiettati in un’altra epoca e diventassimo uno degli innumerevoli personaggi che lo hanno abitato? E finissimo nel bel mezzo di un ballo, un complotto di corte, una rivolta? Chi saremmo e cosa sapremmo fare? Nei fumetti tutto è possibile, soprattutto quando siamo noi gli autori. L’attività sarà condotta da Lorena Canottiere, autrice del fumetto “Io più fanciullo non sono” interamente dedicato ai Musei Reali e ispirato alla figura del principe Eugenio di Savoia-Soissons. Ogni partecipante ne riceverà una copia omaggio.

Età consigliata dai 12 ai 16 anni

Ingresso e partceipazione gratuita, fino a esaurimento dei posti (15 partecipanti massimo)

Prenotazione obbligatoria all’indirizzo: mr-to.edu@beniculturali.it

  

 

Domenica 20 maggio

Alle 15.30 in Galleria Sabauda con Giorgia Corso 

La Venere di Botticelli: un’icona sempre in viaggio – visita guidata gratuita compresa nel biglietto d’ingresso

La celebre tavola raffigurante Venere dipinta da Sandro Botticelli si appresta a lasciare la Galleria Sabauda per intraprendere un nuovo viaggio, che stavolta la porterà in Francia. Proprio lo scambio di opere d’arte contribuisce intensamente ad allacciare interconnessioni tra i musei del mondo. Ai visitatori dei Musei Reali si offre un’occasione, prima della partenza, per osservare da vicino questa rara effige della dea e conoscere la storia e il significato del dipinto rinascimentale, guidati dallo storico dell’arte. 

Alle 16.30 in Galleria Sabauda con Giorgia Corso

La Venere di Botticelli: tanto bella da sembrare viva – visita e laboratorio per famiglie

La natura, il mito, la storia, la scultura antica e la filosofia rinascimentale si intrecciano per dare vita a Venere, divinità nata dalla spuma del mare. Durante il percorso, si scoprirà a chi appartenne lo splendido volto della fanciulla ritratta da Botticelli e, in laboratorio, si seguirà l’esempio dei grandi maestri della pittura. 

Età consigliata dai 6 ai 12 anni

Ingresso e partceipazione gratuita, fino a esaurimento dei posti (20 partecipanti massimo)
Prenotazione all’indirizzo: mr-to.edu@beniculturali.it

 

 

 

 

-Sguardi sul Legnanino, le volte affrescate di PALAZZO CARIGNANO

In collaborazione con il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, in occasione della Festa dei Musei 2018 avente a tema i “Musei interconnessi: nuovi approcci, nuovi pubblici”, Palazzo Carignano propone al pubblico una visita guidata – su prenotazione per max 25 persone – incentrata sugli affreschi di Stefano Maria Legnani, detto il Legnanino.

Il pubblico avrà la possibilità di ammirare le opere presenti negli Appartamenti dei Principi al piano terra e in alcune sale del piano nobile facenti parte del percorso museale del Museo Nazionale del Risorgimento Italiano di Torino.

19 maggio 2018

Costo del biglietto: 10 € (5 € Palazzo Carignano + 5 € Museo Risorgimento); Per informazioni +39 0115641791
Prenotazione: Obbligatoria; Telefono prenotazioni: +39 0115641791
Luogo: Torino, Palazzo Carignano
Orario: 16.00
Telefono: +39 0115641711

 

 

 

-Caccia al tesoro al Castello

CASTELLO DI AGLIÈ

In ciascuna giornata della Festa dei Musei 2018 gli educatori museali propongono ai bambini ed alle loro famiglie una simpatica caccia al tesoro.

L’evento verrà svolto in due fasi: i bambini, accompagnati dai genitori, visiteranno alcune Sale del Castello e parte dei Giardini; successivamente negli spazi esterni del Castello si svolgerà la caccia al tesoro mirata alla ricerca della biodiversità come patrimonio naturale mondiale.

Al termine i bambini potranno realizzare una propria creazione che, a ricordo della giornata, potranno portare a casa. 

19 e 20 maggio 2018
Costo del biglietto: 5 €; Riduzioni: bambini gratuito; Per informazioni +39 0124330102
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 0124330102
Luogo: Agliè, Complesso monumentale del Castello ducale, del giardino e parco di Aglié
Orario: 15.30
Telefono: +39 0124330102
E-mail: pm-pie.aglie@beniculturali.it

 

  

- CASTELLO DI MIRADOLO – San Secondo di Pinerolo (To)

19 maggio 2018

Sabato 19 maggio, in occasione de La Notte dei Musei 2018, la Fondazione Cosso proporrà un’apertura straordinaria del Castello di Miradolo in orario notturno, dalle ore 20 fino alle ore 23. Un’insolita occasione per scoprire la storia dell’antica dimora e per vivere la natura del Parco immersi in una magica atmosfera, sul fare della sera, quando calano le luci e i piccoli abitanti del giardino si risvegliano. Per l’ingresso serale è richiesta la prenotazione nei giorni precedenti al n° 0121.502761 prenotazioni@fondazionecosso.it

Alle ore 14 il programma della giornata prenderà avvio con l’apertura del Parco: ogni visitatore del giardino riceverà un audio racconto in cuffia stagionale che lo guiderà alla scoperta del luogo, della sua storia, delle sue bellezze e tipicità nella stagione primaverile. 

Alle ore 16 per le famiglie e per i piccoli visitatori la Fondazione Cosso proporrà “Favole sotto gli alberi”, le letture diffuse nel Parco dedicate alle famiglie, all’ombra dei giganti verdi: un momento per sognare insieme e liberare l’immaginazione all’inseguimento di personaggi fantastici e delle loro avventure. I partecipanti passeggeranno insieme nel Parco, ascoltando le letture.

Le letture sono incluse nel biglietto di ingresso al Parco. Non è richiesta la prenotazione. 

Dalle ore 18 la Caffetteria offrirà diversi golosi menù per trattenersi al Castello gustando le specialità dolci e salate dell’Antica Pasticceria Castino di Pinerolo.

Pic Nic al calare della sera

Per chi desidera vivere da vicino la natura del Parco sarà possibile prenotare un cesto da Pic Nic e consumarlo nel proprio angolo preferito del giardino, stendendo una coperta direttamente sull’erba. All’interno del cestino tante golosità preparate per l’occasione, con un menù speciale per i bambini.

Costo: 13 euro cesto adulti, 9 euro cesto bimbi

Prenotazione obbligatoria nei giorni precedenti al n° 0121.502761 prenotazioni@fondazionecosso.it

Aperitivo al tramonto

Per chi desidera godersi le luci del tramonto comodamente seduto nell’elegante corte interna del Castello sarà possibile prenotare un aperitivo e gustare la selezione unica di pasticceria salata fresca dell’Antica Pasticceria Castino accompagnata da un calice di vino.

Costo: 8 euro

Prenotazione obbligatoria nei giorni precedenti al n° 0121.502761 prenotazioni@fondazionecosso.it

Sarà inoltre possibile scegliere di fare uno spuntino presso la Caffetteria che offrirà per l’occasione una proposta di piatti leggeri, ispirati alla stagione.
La prenotazione è consigliata nei giorni precedenti al n° 0121.502761 prenotazioni@fondazionecosso.it

Dalle ore 20.00 l’ingresso al Castello e al Parco sarà esclusivamente su prenotazione:

per chi desidera visitare l’antica dimora l’appuntamento è alle 20.30 con la visita guidata “Dai marchesi Massel agli anni Duemila: il recupero del Castello di Miradolo”, un’affascinante passeggiata alla scoperta della storia del luogo, tra aneddoti e curiosità che testimoniano la storia di una rinascita.

Per i visitatori è inoltre sempre disponibile l’audio racconto stagionale in cuffia per scoprire il Parco e le sue bellezze.  

La prenotazione obbligatoria al n° 0121.502761 e-mail prenotazioni@fondazionecosso.it

 

 

Info su notte dei musei www.beniculturali.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop