Torino News

TORINO, 05 June 2018

Varie Piano35, il ristorante del grattacielo Intesa SanPaolo, per BOCUSE D'OR EUROPE OFF 2018

Lo chef Marco Sacco celebra Paul Bocuse

piano35_il_ristorante_del_grattacielo_intesa_sanpaolo_per_bocuse_d_or_europe_off_2018_news_torino_torino_piemonte
  Marco Sacco_Credits Adriano Mauri
Condividi
Indicazioni di contatto
Grattacielo Intesa Sanpaolo
Corso Inghilterra,3
Torino 
Link al sito 

Torino spita il Bocuse d’Or Europe 2018, il più autorevole concorso di alta cucina a livello internazionale, ideato nel 1987 dallo chef Paul Bocuse come uno spettacolo incentrato sulla tecnica e sul talento di 24 giovani chef tra i migliori al mondo. A margine dell’appuntamento, dall’8 al 16 giugno, si terrà il Bocuse d’Or Europe OFF 2018, articolato calendario di eventi che animerà tutta la città con incontri, workshop e degustazioni.

Lo spirito del Bocuse d’Or permeerà anche Piano35, il ristorante del grattacielo Intesa SanPaolo progettato da Renzo Piano, con un omaggio a Paul Bocuse, il grande maestro recentemente scomparso, che sarà celebrato da Marco Sacco, chef e patron del ‘Piccolo Lago’ di Verbania, due stelle Michelin dal 2007. ‘Cercatore d’oro’ e viaggiatore instancabile, ma anche un uomo per cui il cibo è la chiave per comprendere, conoscere e amare il mondo e la vita, Sacco – classe 1965 – è lo chef scelto da Affida, newco del Gruppo CIR food, gestore del ‘sistema gastronomico’ Piano35, per questo importante omaggio al ‘cuoco del secolo’, vero e proprio gigante della cucina francese e mondiale.

 

Una scelta di campo che si deve, oltre alla ricerca di nuove sensazioni gustative e alla passione per la contaminazione, anche alla formazione di Marco Sacco il quale, poco più che ventenne, ha lavorato in importanti ristoranti francesi, al fianco di grandi cuochi come Roger Vergé e i fratelli Rimbault. Oggi la cucina di Marco Sacco attinge dal territorio lacustre dove ha sede il ristorante che, sapientemente, ha portato sulle vette della gastronomia europea, affondando le proprie radici nella tradizione piemontese.

 

Venerdì 8 giugno, nella sua serata per Paul Bocuse, lo ‘chef d’acqua dolce’ re-interpreterà quattro ricette del grande maestro francese per un omaggio gourmand nel ristorante più alto d’Italia: «Ragazzi, che onore! E che emozione. Bocuse è stato per tutti gli chef della mia generazione non solo un maestro, ma un punto di riferimento. Un faro, al quale ci siamo ispirati e ci siamo affidati per costruire i nostri percorsi. Rivisitare quattro piatti di Paul Bocuse è senza dubbio una grande responsabilità, ma anche un orgoglio immenso. Come lo farò? Nessuna anteprima… dico solo questo, la Gente di Lago, che con tanti amici rappresento nel mondo, si farà sentire e gustare anche nel ricordo di un mito. Ringrazio il Bocuse d’Or di avermi offerto questa fantastica occasione».

 

I Piatti

Uova in camicia alla Beaujolaise

Gratin di Maccheroni

Pollo di Bresse in fricassea con spugnole

Tarte Tatin

 

 

Le prenotazioni per la serata sono aperte. Per riservare un tavolo: https://secure.prenota-web.it/piano35/?ristorante=piano35

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop