Torino News

TORINO, 06 October 2019

Teatro Open-Day Teatro della Parrocchia Cumiana- concerto The Spell of Ducks1 2 Ottobre dalle ore 20

open_day_teatro_della_parrocchia_cumiana_concerto_the_spell_of_ducks1_2_ottobre_dalle_ore_20_news_torino_torino_piemonte
Condividi

12 Ottobre dalle ore 20
Teatro della Parrocchia
OPEN DAY DEL TEATRO 
E CONCERTO “THE SPELL OF DUCKS”
Mulino ad Arte / The Spell of Ducks 

Quest'anno Mulino ad Arte ha scelto di presentare in maniera diversa la nuova stagione teatrale.
A partire dalle ore 20.00 sarà offerto al pubblico un aperitivo al Teatro della Parrocchia, lo spazio che ospiterà tutta la programmazione 2019/2020.
Chiuderà la serata, alle ore 21.00, il concerto della scoppiettante band torinese “The Spell of Ducks”, protagonista di tanti successi.

Con: Ivan Lionetti (voce), Andrea Del Col (chitarra e cori), Guido Greco (banjo, tastiere e cori), Alessandro Negri (batteria), Gianluca Gallucci (basso), Alberto Occelli (violino e viola) 

I The Spell Of Ducks sono una band di Torino nata nel settembre del 2015. Danno il via quasi immediatamente ad un’intensa attività live che li porta ad esibirsi su più di 60 palchi nel 2017, tra cui quello di Apolide Festival, del Teatro dell’Opera di Firenze e del Teatro Ariston. Entrano poi in programmazione su MTV Italia e partecipano all’ottava edizione di Italia’s Got Talent nella fase delle “audition”, ottenendo l’approvazione di tutti e quattro i giudici. A novembre 2018 vengono selezionati da Red Ronnie per la finale di Fiat Music, portando sul palco dell’Ariston di Sanremo il loro primo singolo in italiano, “Giada”.

  

BIGLIETTO UNICO A 5€ 

PER INFO E PRENOTAZIONI:

370.3259263 / info@mulinoadarte.com

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop